Risorse dall’Unione europea per la promozione della lettura nelle scuole

Milano – Rinforzare e migliorare le competenze cognitive e linguistiche dei bambini tra gli 0 e i 6 anni tramite la promozione della lettura nelle scuole è l’obiettivo del progetto “Open the door to reading” – promosso dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus Plus e totalmente finanziato dall’Unione Europea con 129mila euro –, cui il Comune ha aderito in partnership con Göteborg (capofila), Bruxelles, Bristol e Turku.

Promuovere la lettura e l’ascolto tra i bambini di età 0-6 ha diversi risvolti positivi per la loro crescita, poiché aiuta a prevenire i disturbi dell’apprendimento e di insuccesso scolastico, a rinforzare le competenze, a migliorare le situazioni di disagio e ad agevolare l’inclusione sociale.

A livello locale si sta dunque lavorando con il sistema delle Biblioteche per attivare azioni congiunte per promuovere la letteratura dell’infanzia e la formazione degli operatori. Tutto questo è alla base di “Open the door to reading” che prevede la realizzazione di laboratori in scuole pilota, la diffusione di materiali e strumenti risultati utili a tutti i Servizi all’Infanzia e l’organizzazione di un convegno internazionale a Milano (settembre 2019) per confrontarsi sui risultati e scambiare le buone prassi acquisite con le altre città europee partecipanti. Quattro, infatti, gli incontri internazionali previsti lungo tutta la durata del progetto (2 anni), con l’obiettivo finale di realizzare un vademecum formativo per educatori e bibliotecari.

Il progetto si inserisce nel solco di un percorso, “Lettura e Salute”, che il Comune di Milano ha avviato da qualche anno insieme ad ATS Milano, Area Biblioteche, alcuni comuni della Città metropolitana, SiMPeF, Nati per Leggere Lombardia, AIB e UNICEF: letture, seminari, laboratori e corsi di formazione per bibliotecari, educatori ed educatrici e operatori sociosanitari. Ad oggi sono stati coinvolti 32 Servizi all’Infanzia e 10 biblioteche (con l’obiettivo di estendere il progetto a tutte le 25 strutture comunali e a tutti i Nidi e Scuole dell’Infanzia) ed è in via di definizione un Protocollo d’Intesa per ampliare e rafforzare le diverse modalità di coinvolgimento, attraverso progetti e azioni mirate, sia per i bambini che per le loro famiglie su tutto il territorio cittadino.

L’adesione a “Open the door to reading” rientra nelle azioni previste dal ‘Patto di Milano per la lettura’, lo strumento che il Comune di Milano ha adottato per attuare politiche di promozione del libro e della lettura, quali risorse strategiche su cui investire e valori sociali da sostenere.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi