RYANAIR: ANTITRUST AVVIA PROCEDIMENTO SU INADEMPIENZE

CODACONS: ACCOLTE NOSTRE RICHIESTE. CRITICHE AD ENAC: HA SALVATO RYANAIR DICENDO CHE TUTTO ANDAVA BENE, MA ANTITRUST LA SMENTISCE

L’Antitrust ha accolto le richieste del Codacons aprendo un procedimento contro Ryanair perché la compagnia continua a non informare i passeggeri sui loro diritti dopo la cancellazione di voli.

Più volte negli ultimi mesi abbiamo denunciato la carenza di informazioni da parte di Ryanair, con particolare riferimento al diritto dei passeggeri alla compensazione pecuniaria in caso di cancellazione del volo – spiega il Codacons – Ora l’Antitrust ha accolto le nostre denunce e ha deciso di aprire un procedimento per fare luce sulla questione. Resta tutta un mistero il comportamento dell’Enac: secondo l’ente per l’aviazione Ryanair è stata assolutamente corretta e non ha commesso alcuna violazione verso i viaggiatori, al punto che nessuna sanzione è stata elevata dall’ente nei confronti della compagnia area. L’indagine dell’Antitrust, tuttavia, sembra smentire e contraddire quanto affermato dall’Enac, ravvedendo la mancanza di “informazioni chiare, trasparenti e immediatamente accessibili sui diritti dei consumatori italiani – conclude l’associazione.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi