Salute: Telesca, pediatri tengono ferma barra della scienza

Trieste – “Dal punto di vista organico oggi i bambini stanno meglio rispetto al passato, ma la salute complessiva deve tenere conto anche di altri aspetti e problematiche che oggi i pediatri sono preparati e pronti ad affrontare”. Lo ha detto l’assessore alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra Telesca, all’apertura del trentesimo congresso nazionale ‘Confronti in pediatria. Trent’anni di pediatria attraverso le immagini, i farmaci, i trucchi del mestiere e… le bufale”, in corso alla Stazione marittima di Trieste.

Telesca, elogiando l’ampio ventaglio di tematiche affrontate durante il convegno, ha evidenziato che “gli ultimi anni sono stati importanti per la pediatria perché i grandi mutamenti complessivi in corso hanno inciso molto su questa disciplina. Il cambiamento riguarda la società, ma anche le persone, i bambini e le loro famiglie, quindi la capacità del mondo della pediatria di sapersi mettere in gioco costantemente e adattarsi alle situazioni è fondamentale”.

Ricordando la polemica relativa alle vaccinazioni, che ha coinvolto anche il Friuli Venezia Giulia, l’assessore ha ringraziato i pediatri per aver contribuito in modo significativo a “tenere ferma la barra della scienza. Grazie all’importante opera d’informazione su questo tema molti genitori che si trovavano in una sorta di ‘zona grigia’ hanno deciso di vaccinare i figli e ora sono soddisfatti della scelta operata a tutela della salute dei propri bambini”.

Un tema ripreso anche dal direttore generale dell’Irccs Burlo Garofolo, Gianluigi Scannapieco, il quale ha sottolineato come il convegno odierno, che nelle sue trenta edizioni ha visto la partecipazione di oltre 1.200 pediatri, rappresenti in importante momento di confronto utile a contrastare alcune certezze assolute che in alcuni casi sfiorano il fondamentalismo



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi