Sammarco (Forza Italia): RAI, due bruttissime pagine per tv di Stato serve rigore e controlli piu severi

“Due bruttissime pagine sulla Rai, quella che riguarda la presunta corruzione negli appalti, compresa la gara per l’aggiudicazione delle forniture per il Festival di Sanremo del 2013, per la quale sarebbero sotto accusa 16 persone, tra cui il manager David Biancifiori, amministratori di aziende di servizi e alcuni uomini Rai, e quella che concerne invece l’inchiesta della Corte dei Conti sulle spese e i regali, per cui era stato scelto un fornitore senza gara d’appalto, comprati dall’ex responsabile per gli acquisti, Greco, per promuovere i palinsesti televisivi. Mi chiedo come sia possibile che possano ancora accadere fatti del genere. Inammissibile trovarsi ancora di fronte a pratiche corruttive, intollerabili gli sprechi di denaro pubblico. In attesa che la giustizia faccia il suo corso e chiarezza su tali vicende, occorre ragionare subito per introdurre più rigore, controlli più severi e ulteriori politiche e misure di contenimento dei costi nella Tv di Stato”. Lo afferma il responsabile comunicazione Lazio di Forza Italia, Gianni Sammarco.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi