Samsung Lega Volley Summer Tour: la Savino Del Bene Scandicci mette le mani sulla 20^ Coppa Itali

La Savino del Bene Scandicci si concede il bis nella 20^ edizione della Coppa Italia di sand volley 4X4: nella prima tappa del Samsung Lega Volley Summer Tour le toscane hanno difeso la coccarda tricolore conquistata soltanto un anno fa imponendosi, nella beach arena allestita al Lido di Camaiore, sulle “matricole” della LPM BAM Mondovì per 2-0. Seppur debuttanti, le monregalesi hanno conquistato la piazza d’onore sul podio della Coppa Italia, premiate dall’Assessore allo Sport e all’Ambiente del Comune di Camaiore Sara Pescaglini. Sul gradino più alto del podio, come annunciato, la Savino Del Bene Scandicci, premiata dal Sindaco del Comune di Camaiore, Alessandro Del Dotto, mentre Giulia Pascucci, eletta MVP della manifestazione, ha ricevuto il pallone d’oro dalle mani di Antonio Santa Maria, Direttore Generale di Master Group Sport. Medaglia di bronzo, invece, per la VBC Apis Casalmaggiore, che ha ricevuto il premio da Consuelo Mangifesta, resposabile eventi, comunicazione e relazioni esterne della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

Per chi non fosse stato presente a Lido di Camaiore, Rai Sport + HD trasmetterà queste due partite martedì 10 luglio a partire dalle ore 19:35 sul canale 57 e 58 del digitale terrestre. La carovana del Samsung Lega Volley Summer Tour si sposterà, ora, a Cesenatico dove, il 14 e 15 luglio in Piazza Andrea Costa, verrà giocata la 14^ Supercoppa Italiana. Anche in romagna, saranno presenti le telecamere di Rai Sport e la squadra social di Lega Pallavolo Serie A Femminile con tutti gli aggiornamenti che verranno condivisi su Facebook, Twitter, Instagram e le sue Stories. Sport protagonista, ma spazio all’intrattenimento con la musica di Radio Italia, la bellezza delle Sweet Dolls Italia e alle attività dei partner del Summer Tour: Samsung, Fratelli Beretta, Mapei, Vitaldent, Livigno e tanti altri.

La cronaca delle finali. La finale per la Coppa Italia inizia subito con una grande lotta punto a punto: la prima zampata è della Savino Del Bene Scandicci con il muro su Milocco, poi Cicolari mette a segno il punto del 8-5 con le nocche. Si ritorna in campo dopo il time-out tecnico arriva la reazione della LPM BAM Mondovì con il muro di Mazzotti su Cicolari, successivo attacco ricercato di Biganzoli, ma Pascucci fa ancora la voce grossa e realizza tre punti consecutivi. Biganzoli prova a ricucire e Mondovì si fa di nuovo sotto grazie a un pallone out di Pascucci. Nocchino di Carraro in mezzo al campo avversario, poi ancora Pascucci manda in crisi la difesa avversaria. Set subito conquistato dalla Savino Del Bene Scandicci con il risultato di 15-10.
Nel secondo parziale le toscane iniziano a tracciare il solco sul 5-2 con una Pascucci sempre pericolosa, Alessia Ghilardi cerca e trova la profondità costringendo coach Borello a un time-out discrezionale. Cicolari fallisce il servizio, ma si fa subito perdonare con una giocata potente. Si va al time-out tecnico con una diagonale tagliente di Cicolari, 8-3. Il nastro aiuta Biganzoli, ma successivamente mette in rete il servizio. Pascucci non contiene a muro l’attacco di Moneta, Cicolari mette a terra un bel pallone al termine di una lunga azione, 11-5. La beacher compie l’impossibile, realizzando in bagher rovesciato. Moneta e Mazzotti accorciano, ma la Savino Del Bene ha, dalla propria parte, ben sette match point: Moneta annulla il primo, ma Pascucci chiude il match con un grande diagonale.

Subito grande equilibrio nella partita che vale il bronzo nella 20^ Coppa Italia di Sand Volley 4X4: è la VBC Apis Casalmaggiore a prendere il largo per prima grazie ai potenti attacchi di Stoyanova, arrivati al 6-2 coach Briganti chiama un time-out per cercare di motivare le sue giocatrici, ma è ancora Stoyanova a realizzare al ritorno in campo. Sara Loda schiaccia in out e le rosa si portano in vantaggio di 6 punti al time-out tecnico. L’egemonia dell’Apis Casalmaggiore termina con il 10-3 grazie all’attacco di Frangipane, ma Stoyanova torna a guidare le casalasche con un bel mani-out. Frangipane accorcia le distanze con due punti consecutivi, ma il servizio di Sara Loda va out per il 13-5. L’ace di Frangipane vale il 13-7 e coach Bonini chiama le sue giocatrici in panchina: Stoyanova va in mani-out e Casalmaggiore conquista subito il set con un murone di Angelina.
Il secondo parziale parte subito a favore delle rosa con Stoyanova e Angelina, Loda firma il primo punto di marca Monza. La VBC Apis è inarrestabile e si porta al time-out tecnico con cinque punti di vantaggio. Stoyanova mura Loda e, successivamente, la bergamasca attacca a mura, obbligando coach Briganti a chiamare un time-out. Frangipane attacca per il 11-4 e Stoyanova manda fuori il suo lungolinea: l’attaccante bulgara si fa subito perdonare e guadagna il 12-5. Frangipane trova la giocata sottorete e Stoyanova non riesce a superare il muro eretto dal Saugella Team. Angelina trova un varco, ma sbaglia il servizio: Frangipane accorcia nuovamente le distanze sul 13-9 e coach Bonini chiede un time-out. Frangipane cerca la profondità con le nocche e porta Monza a -3, Loda manda out il pallone e Casalmaggiore ha quattro match-ball: Angelina chiude subito la pratica e regala la medaglia di bronzo alla VBC Apis.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi