SARDONE: IERI L’ARRESTO, OGGI GIA’ LIBERO PER LE STRADE DI SESTO

vigili urbani

SARDONE: IERI L’ARRESTO, OGGI GIA’ LIBERO PER LE STRADE DI SESTO” Ho appena sentito il comandante della Polizia locale di Sesto San Giovanni Pietro Curcio, vittima ieri di una brutale aggressione da parte di un extracomunitario che, in pieno centro cittadino, in piena mattinata, scappava per evitare un controllo. Gli ho espresso la mia vicinanza e il ringraziamento per essere intervenuto e mi ha detto che la prognosi sarà di 15 giorni.  Sono però rimasta esterrefatta nell’apprendere che al termine dell’udienza del processo per direttissima svoltasi oggi a Monza, il giudice, pur convalidando l’arresto, in attesa di una decisione definitiva, prevista per metà luglio, ha stabilito che l’uomo è costretto all’obbligo di dimora nel territorio di Sesto San Giovanni ‘solamente’ dalle ore 21 alle ore 7. In pratica, questo signore, è già in libertà e sta circolando per le strade della città in cui ha picchiato a sangue il comandante della Polizia locale e altre due persone. Ogni commento lo lascio ai sestesi e più in generale agli italiani”. Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia a Milano, commenta così la vicenda avvenuta ieri a Sesto San Giovanni e l’esito del processo per direttissima di oggi a Monza

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.