Sbarchi migranti – Orlando “Tanti bambini in mano ai mercanti di morte”

Il sindaco Leoluca Orlando questa mattina si è recato al porto di Palermo dove è arrivata la nave Aquarius di Sos Méditerranée, con a bordo 606 migranti, tra cui ben 241 minori, 178 dei quali non accompagnati. Con il sindaco Orlando era presente anche l’assessore alle Attività sociali. Giuseppe Mattina oltre al personale comunale dei servizi sociali e della protezione civile

“Il numero elevatissimo di minori – ha detto il sindaco Orlando – è la conferma di un dramma umano senza sosta e senza che l’Europa provi vergogna. Oggi ci siamo trovati di fronte a scelte drammatiche fatte dai familiari di questi minori affidati ai mercanti di morte con la speranza di condurli in Europa che però continua ad ignorare questo dramma macchiandosi di un comportamento criminogeno che produce ed alimenta organizzazioni criminali. Noi a Palermo siamo nettamente diversi da tutto questo e la città con la sua organizzazione e le sue strutture si conferma Capitale dell’accoglienza”

I minori non accompagnati giunti stamani al porto di Palermo saranno distribuiti in circa 15 comunità di prima accoglienza dislocate tra Palermo, Agrigento e Trapani. “ Questi – ha detto l’assessore Giuseppe Mattina – dopo essere stati accompagnati negli uffici della Questura saranno poi destinati nelle comunità di prima accoglienza, operazione che dovrebbe concludersi entro domani mattina”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi