SCOMPARSA KENGIRO AZUMA

DEL CORNO: “LA SUA ARTE FIGLIA DI CULTURE DIFFERENTI CHE SONO STATE CAPACI DI FONDERSI IN UNA SINTESI ORIGINALISSIMA”

Milano – “E’ passato poco più di un anno da quando Kengiro Azuma ha donato al Comune e alla città di Milano la sua opera dal titolo ‘La vita infinita’, che da allora sta a rappresentare il suo talento e la sua generosità nel piazzale del Cimitero Monumentale. La sua arte, figlia di culture differenti che sono state capaci di fondersi in una sintesi originalissima, è il risultato di un percorso iniziato a Milano, da giovanissimo presso l’Accademia di Brera, e a Milano concluso oggi, con una scomparsa che ci lascia profondamente addolorati”.

Così l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno ha commentato la notizia della morte dello scultore Kengiro Azuma.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi