SCUOLA-LAVORO: 120 STUDENTI PRESENTANO GIOTTO

Venezia – “Il primo obiettivo è educare i giovani alla bellezza e alla consapevolezza dei tesori presenti in Veneto. Il secondo, quello di fare una esperienza lavorativa, è ancora più ambizioso: perché la mostra itinerante “Giotto. La Cappella degli Scrovegni”, allestita dal 5 novembre nella Scuola Grande di San Rocco, a Venezia, rappresenta una opportunità completa ed emozionante per apprendere allestimento, promozione e gestione, dalla A alla Z, di un evento culturale e turistico di prim’ordine”.

L’assessore regionale alla scuola e alla formazione, Elena Donazzan, plaude così all’iniziativa ideata dall’associazione culturale di Chioggia “Centro culturale Terzo Millennio”, in collaborazione con Ufficio scolastico regionale, Patriarcato di Venezia e Regione Veneto, che sta portando una riproduzione della cappella di Giotto di Padova in scala 1 a 4, ad alta definizione, in giro per il Veneto, grazie al lavoro di 120 studenti di licei e istituti tecnici, impegnati nell’insolito mestiere di allestitori, curatori, guide turistiche e comunicatori della mostra.

“I ragazzi delle scuole veneziane coinvolti in questo progetto – sottolinea l’assessore – stanno non solo riscoprendo un inestimabile ciclo pittorico noto e amato in tutto il mondo e l’intensa spiritualità di Giotto, ma anche stanno imparando ad organizzare il servizio di accoglienza e guida, a promuovere l’evento sugli organi di comunicazione e sui social, a curare tutti gli aspetti tecnici e organizzativi di una grande mostra. Acquisiranno una esperienza e competenze che saranno preziose per la loro vita lavorativa di domani”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi