SEGNALAZIONE ALLA REGIONE PIEMONTE

ORBASSANO (TORINO) – Nel mese di gennaio 2018 il Movimento 5 Stelle di Orbassano ha inviato una segnalazione alla Regione Piemonte, relativa alla richiesta di parere circa la necessità di eseguire interventi di miglioramento/adeguamento sismico nell’ambito dei lavori di ristrutturazione dell’ex scuola “Leonardo Da Vinci” da destinare a Palazzo Comunale, non previsti nel progetto preliminare.

Dalla risposta pervenuta dalla Regione Piemonte, siamo venuti a conoscenza che:
1) In sede di sopralluogo effettuato dai tecnici della Regione, si è preso atto che le opere strutturali in progetto non risultavano avviate;
2) La costruzione oggetto d’intervento non rientra tra gli edifici strategici (indicati nell’allegato 1 alla D.G.R. n. 6576 del 21/05/2014), in quanto come dichiarato dal Comune non ospiterà funzioni/attività connesse con la gestione dell’emergenza.

In merito al punto 1) ci chiediamo a che cosa sia il dovuto il ritardo dei lavori.
In merito al punto 2) visto che il nuovo edificio del Municipio ospiterà anche la Polizia Municipale ci chiediamo perché sia stato dichiarato che l’edificio non ospiterà funzioni/attività connesse con la gestione dell’emergenza, visto che il Servizio Comunale di Protezione Civile è organicamente inserito nel Comando di Polizia Locale e che il responsabile è il Comandante Polizia Locale.
La Regione Piemonte ha infine ritenuto doveroso che sia prodotta una valutazione quantitativa della sicurezza della costruzione (ai sensi del cap. 8 delle norme tecniche vigenti secondo i criteri previsti dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 09/02/2011) e che trattandosi di edificio vincolato dalla Soprintendenza, se risultasse necessario intervenire è possibile limitarsi a lavori di miglioramento sismico come precisato nella direttiva menzionata;
– qualora dagli esiti della valutazione della sicurezza sia evidenziata la necessità di eseguire interventi strutturali sulla costruzione, è più che opportuno che gli stessi siano attuati nell’ambito del cantiere in argomento onde evitare l’avvio di nuovi lavori quando l’edificio è già in fase di esercizio con attività svolte all’interno di esso.

Ci chiediamo se questa valutazione è già stata effettuata, che esiti ha avuto e se ci saranno ulteriori ritardi nella realizzazione dell’opera, che ricordiamo, doveva concludersi entro 480 giorni.
Il M5S ha richiesto in questi giorni una commissione urgente in loco, e ha compiuto tutti gli atti necessari per ottenere delle risposte.

Gruppo MoVimento 5 Stelle Orbassano (TO)



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi