Serie B1. Vittoria pazzesca dell’Lpm Mondovì!

MONDOVI’ – Una partita bellissima, da cardiopalma, anzi da “infarto”. E dopo due ore di gioco, l’Lpm Mondovì l’ha vinta con una straordinaria rimonta dallo 0 a 2 per la Tecnoteam Albese al 3 a 2 finale. Il “Puma” ha gettato il cuore oltre all’ostacolo, mettendo in mostra quella che attualmente è la sua miglior qualità: il carattere.

Ne è scaturito un match avvincente ed emozionante, un vero “spot” per la pallavolo. Merito anche della formazione avversaria, la Tecnoteam di Albese con Cassano (provincia di Como), tra le favorite del campionato e giunta a Mondovì senza timore, ma determinata a portare via l’intera posta in palio. Tra le sue fila milita una “certa” Marika Bonetti, dalla battuta potente e micidiale, e che l’anno scorso in A2 aveva siglato qualcosa come 330 punti, senza dimenticare individualità importanti come Daniela Bottinelli e Clara Decortes.

Unico “neo” dell’incontro, la direzione arbitrale, apparsa in più occasioni poco lucida e troppo nervosa.
Ma andiamo con ordine, partendo dalla cronaca della partita. Il coach dell’Lpm Maurizio Venco decide di scendere in campo con Stomeo in palleggio, Lugli opposto, Borgogno e Bruno centrali, Dhimitriadhi e Camperi in banda e Rolando libero. Partono bene le monregalesi, con “Kappi” Dhimitriadhi e Lara Lugli particolarmente in vena, e a un certo punto prendono il largo portandosi fino al 12 a 7. Da lì in poi inizia la lenta, ma inesorabile risalita della Tecnoteam che comincia a coprire bene in ricezione e si dimostra micidiale in attacco: 25 a 20 per le lombarde. Il secondo set è estremamente equilibrato: le due squadre giocano “punto a punto” fino al 23 a 23. Sono però le ospiti a piazzare il “colpo di coda” vincente: 25 a 23 e 2 a 0. Un doppio passivo difficile da digerire per le rossoblu, che però non si scoraggiano.

Nella terza frazione capitan Borgogno suona la carica e a metà set l’Lpm è addirittura sul 16-8, non concedendo quasi nulla in ricezione, grazie a libero Elena Rolando in grande forma, capace di prendere l’imprendibile. Le padrone di casa vincono 25 a 12 e accorciano le distanze.

Dopo un “break” iniziale in favore della Tecnoteam, nel quarto set il “Puma” recupera e ingaggia una lotta serrata con le avversarie, che però stringono i denti, mantenendosi sempre a ridosso delle monregalesi. Sul 17 a 15, Venco mette in battuta la giovane Angelica Costamagna, che lo ripaga con ben tre “ace” e un ottimo servizio, consentendo alle compagne di salire fino al 23 a 15. Di lì al venticinquesimo punto il passo è breve: finisce 25 a 19 per l’Lpm. Si va al “tie-break”.

Il “puma” è galvanizzato, la Tecnoteam è stanca e accusa il colpo. Le monregalesi vanno subito sul 4 a 0. Le lombarde provano a reagire, ma Rolando è ovunque e raccolgono poco. E’ una marcia trionfale per le rossoblu: 15 a 7 e 3 a 2 finale.

«Non abbiamo iniziato bene, ma poi ci siamo slegate, abbiamo davvero un bel carattere e siamo riuscite a conquistare la vittoria – commenta a fine partita il capitano Chiara Borgogno – . Un successo importante in vista del prossimo e difficile impegno in trasferta a Lodi». Paolo Borello, direttore sportivo dell’Lpm: «Rendiamo onore alla Tecnoteam che ha disputato una grande partita, ma devo davvero fare un applauso alla grandissima partita di tutte le nostre giocatrici e anche quelle entrate dalla panchina come Rinaldi e la giovane Costamagna. Siamo riusciti a dimostrare con una prova corale che atlete come la Bonetti, sono forti, ma non impossibili da battere».

A fine partita Elena Rolando è stata premiata come miglior giocatrice votata dal pubblico.
LPM PALLAVOLO MONDOVI’ 3

TECNOTEAM ALBESE 2

(20-25; 23-25; 25-12; 25-19; 15-7)

LPM PALLAVOLO MONDOVI’: Stomeo 1; Lugli 14; Borgogno 20, Bruno 11; Dhimitriadhi 12, Camperi 3; Rolando (L); Rinaldi 9, Costamagna 3; Martina, Gallesio, Maiolo, Mandrile (L2). All.:Venco.

TECNOTEAM ALBESE: Lancellotti 3; Decortes 13; Bottinelli 9, Piazza 4; Magnano 10, Bonetti 22; Acquistapace (L); Citterio 1, Losa, Boscolo Nata 1, Galigani 1, Danielli 3; Parini. All.: Villa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi