SICILIA EN PRIMEUR, L’EMOZIONE IN ANTEPRIMA

vigneti

Assovini Sicilia presenta alla stampa estera la vendemmia 2015
XIII Edizione – 19 – 23 aprile 2016
Il fascino della Sicilia nell’elegante abito della vendemmia 2015. Tutto questo sarà al centro di Sicilia en Primeur©, la speciale rassegna internazionale dedicata ai vini dell’isola, in programma dal 19 al 23 aprile prossimo a Sciacca (Agrigento).

Organizzata da Assovini Sicilia e giunta alla sua tredicesima edizione, Sicilia en Primeur presenterà in anteprima assoluta i vini del millesimo 2015, così come le sue aree vinicole, a esperti di oltre 20 Paesi nel mondo. Tra questi, Usa, Canada, Svezia, Giappone, Svizzera, Gran Bretagna, Germania, Cina, Corea, Danimarca, Finlandia, Svezia, Russia, Polonia, Austria, Olanda, Francia, Lituania, Estonia, Belgio.
Impossibile misurare il grado di biodiversità di un’isola che spazia dalle nere rocce circondate dal Mar d’Africa, Pantelleria, alla rigida austerità dell’Etna, un vulcano alto più di tremila metri. Equilibri ed armonie non hanno pari in alcun luogo al mondo. Oltre al patrimonio enologico, durante Sicilia en Primeur saranno rivelate le attrattive paesaggistiche e culturali che fanno di questa regione una delle mete più conosciute del pianeta.
“Le degustazioni dell’anteprima metteranno nella giusta luce il livello qualitativo, una aromaticità e un perfetto equilibrio tra acidità e freschezza – afferma Francesco Ferreri, presidente di Assovini Sicilia -. Le condizioni climatiche dello scorso anno sono state molto felici. È stata una vendemmia eccezionale non solo per l’espressività dei terroir ma anche per i tempi in cui si realizza la raccolta delle uve:  ben quattro mesi, dalla fine di luglio agli ultimi giorni di ottobre”.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.