SLOVENIA, BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2017

I mezzi d’informazione sloveni riferiscono che i partiti della coalizione di Governo della Slovenia si sono riuniti a Brdo per esaminare la versione finale della legge di Stabilità 2016-2017.
Dal dibattito è emerso che vi sono ancora due questioni aperte: le retribuzioni dei dipendenti pubblici e il finanziamento delle spese per l’accoglienza dei rifugiati. Elemento, quest’ultimo, che finora si è riflesso nell’aumento dello 0,1 per cento nella proiezione del deficit di Bilancio rispetto al Prodotto Interno Lordo (PIL).
Come informa l’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, prima della riunione il Ministro delle Finanze Dusan Mramor aveva annunciato che il prossimo anno, se si manterranno i ritmi attuali, il costo dell’accoglienza dei migranti in transito sarà di circa 123 milioni di euro.
ARC/Netzapping/CM/RM

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi