SOTTOTETTI – ALTITONANTE: “SEMPLIFICHIAMO LA VITA AI CITTADINI E ALLE IMPRESE CHE INVESTONO”

Milano – “La legge sui sottotetti era una norma pensata 20 anni fa, non più attuale e, soprattutto, ferma a causa delle troppe tasse. Oggi abbiamo dato una svolta importante, un’ulteriore spinta alla filiera dell’edilizia, che più di tutte ha subito la crisi economica”. È il commento del Consigliere Regionale, Fabio Altitonante, che ha proposto alcuni emendamenti, approvati, sul recupero dei sottotetti nell’ambito della Legge di Semplificazione.

“Meno tasse e più velocità, cioè una legge più semplice. Da qui, con un approccio tecnico, deriva l’inserimento delle nostre richieste all’interno della Legge”.

Cosa cambia.

Meno tasse. Oggi si pagano gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria su nuova costruzione. Da oggi si pagheranno su ristrutturazione (più bassi).

Resta il contributo commisurato al costo di costruzione, ma c’è un’eccezione sulla prima casa con sottotetto collegato.

La maggiorazione facoltativa per il Comune si riduce dal 20% al 10% massimo.

Tempi più veloci. Ora si può recuperare il sottotetto se l’edificio ha 3 anni (fino a oggi erano 5 anni).

Prima casa. Se collegata a un sottotetto, fino a 40mq, si pagano solo gli oneri di urbanizzazione, escludendo il contributo di costo di costruzione.

“È una modifica – sottolinea Altitonante – che stimola i proprietari di prima casa con sottotetto collegato, che spesso di fatto lo utilizzano già, a recuperarlo con un pagamento di tasse equo e conveniente. Un vantaggio sia per i Comuni sia per i proprietari”.

“L’obiettivo che stiamo perseguendo – conclude Altitonante – è quello di azzerare il consumo di nuovo suolo, dopo che nel 2014 abbiamo approvato una legge ad hoc, e premiare riqualificazione e utilizzo dell’esistente.

Semplifichiamo la vita a cittadini e imprese che vogliono investire”.

Elena Bianchi



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi