STORACE: “DA ATREJU PROPOSTE PER IL FUTURO DEL CENTRODESTRA”

“Il campo resta quello del centrodestra; altrimenti non si spiegherebbe la presenza di Silvio Berlusconi. Da venerdì a domenica, la festa di Atreju, organizzata come ogni anno da Giorgia Meloni con Fratelli d’Italia, rappresenterà il momento essenziale per comprendere che cosa si muove nel versante opposto alla sinistra”. 

Lo scrive Francesco Storace, segretario nazionale de La Destra e vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio.

“La Meloni è stata molto chiara su un punto – aggiunge Storace – più che dallo schieramento si dovrà partire dai contenuti. Non basterà più dire “battere la sinistra”, in sostanza, ma bisognerà spiegare con nettezza che cosa significa voler governare al posto della sinistra. Qui sta il cuore del problema. Se si sbattono Renzi e compagnia all’opposizione, non si potrà continuare a stare accucciati in Europa, né subire la prepotenza di una moneta che ci soffoca. E ovviamente, non si potranno più tollerare frontiere spalancate ad accogliere mezzo mondo che arriva da noi a cercare quel pane che è negato agli italiani. Non si potrà continuare – prosegue Storace su Il Giornale d’Italia – con i disvalori portati avanti da una sinistra sempre più scombussolata e relativista. Nel campo interno del centrodestra, il Messia non arriverà con l’assemblea della Fondazione An. L’auspicio è che si compiano passi in avanti, piuttosto, per la costruzione di un fronte sovranista, che vengano lanciate parole d’ordine comprensibili al popolo italiano, che chiede sempre più rappresentanza ad una politica di Palazzo che viene avvertita sempre più distante dai problemi reali. Se la Meloni saprà far sua questa scommessa dalla manifestazione che parte, davvero sarà possibile ricostruire partendo da destra. Alla leader di Fratelli d’Italia non manca il coraggio. Altrimenti – conclude Storace – resta solo Salvini (insieme sarebbero invincibili)”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi