STORIE DI MIGRANTI

Una serata per raccontare l’impegno dei volontari e le tragedie di chi cerca una nuova vita.

TORINO – Un problema che riguarda non solo l’Italia, ma l’Europa e il mondo intero. Situazioni che nascono da necessità, paure, sogni e tragedie, ma che si trasformano spesso in tragedie ancora più grandi. Sono quelle dei migranti, che per varie ragioni sono costretti a lasciare i loro paesi di origine per raggiungere altre nazioni, con la speranza di poter iniziare una nuova vita. Una vita normale.

Troppo spesso, però, soprattutto sulle coste italiane, dobbiamo fare i conti con la speranza che si trasforma in morte.

Siamo ormai troppo abituati a parlare di queste situazioni snocciolando numeri, dei tanti che non ce l’hanno fatta e di quelli che invece sono sopravvissuti, che sono stati salvati, magari per miracolo. Queste persone, questi migranti, sono essere umani con nomi e cognomi, con storie e vite alle spalle. Ma non si parla mai di loro. Non si può, perchè la cronaca è sopra tutto.

Storie di migranti è il titolo della serata che si terrà mercoledì 12 ottobre alle 20.30 in via Caluso 26 a Torino, zona Madonna di Campagna, organizzata con la collaborazione della onlus torinese Compassion. Alice Anzivino, giovane che ha preso parte al progetto Mediterranean Hope, racconterà la sua esperienza di volontaria accanto ai migranti a Lampedusa.

Sarà una serata nella quale si cercherà di raccontare quelle storie che non si conoscono, che dai giornali e dalle televisioni non vengono riportate, per far capire quanto grande sia il bisogno di aiuto e speranza che nutrono i migranti, che troppo spesso vanno in cerca di una nuova vita, ma incontrano la morte.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi