Strade provinciali, rinnovata ad Area Blu

Strade provinciali, rinnovata ad Area Blu la gestione di autovelox, riscossione cosap e pronto intervento, per cinque anni (2017-2021)

Il Consiglio metropolitano ha approvato con 11 voti a favore (Pd), 2 astenuti (Rete Civica) e 2 contrari (Uniti per l’Alternativa) il rinnovo per il quinquennio 2017-2021 dell’affidamento in house ad Area Blu S.p.A. dei servizi in scadenza al 31 dicembre 2016, riconfermandoli e attualizzandoli alla luce delle mutate esigenze dell’Ente.

In particolare l’accordo prevede l’affidamento dei servizi:

– di gestione e di supporto per la sicurezza stradale e le infrazioni al Codice della Strada. Obiettivo dell’Ente è infatti quello di consolidare i risultati perseguiti dal progetto “Sicurezza Stradale” di una significativa riduzione della incidentalità. L’affidamento ricomprende i servizi per la gestione e le modalità di funzionamento del sistema di rilevamento per l’accertamento automatico delle violazioni alle norme sulla circolazione stradale, l’attività necessaria all’eventuale ampliamento, innovazione e diversificazione del sistema stesso, nonché la gestione delle attività conseguenti non rientranti nelle competenze esclusive della Polizia provinciale della Città metropolitana.
– di accertamento e riscossione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, del canone sui cartelli e altri mezzi pubblicitari e della riscossione coattiva dei crediti di spettanza dell’Ente.
– di pronto intervento e ripristino della sicurezza stradale e della viabilità alterata a seguito di sinistro stradale sulle strade di competenza. L’obiettivo è quello di intervenire sul luogo del sinistro in modo rapido ed efficace, di coadiuvare e/o sostituire gli operatori dell’Ente e/o delle Forze dell’ordine presenti sul posto, svolgendo le necessarie attività di ripristino della circolazione stradale e delle condizioni di sicurezza delle strade provinciali e dei luoghi danneggiati, oltre all’eventuale recupero del materiale trasportato e disperso a seguito del sinistro.

Ad Area Blu è stata inoltre affidata la rimozione della cartellonistica stradale abusiva e la potatura e/o rimozione di piante in proprietà private non autorizzate invadenti la sede stradale o pericolose per la circolazione.

Nella stessa seduta il Consiglio metropolitano ha approvato il progetto di fusione per incorporazione di Beni Comuni S.r.l. in Area Blu S.p.A. e l’autorizzazione al mantenimento della partecipazione della Città metropolitana in Area Blu S.p.A. con il 7,14% del capitale sociale.

 

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi