SULLA SANITÀ SI GIOCA IL FUTURO DEL WELFARE DEL PAESE

“Se è vero che sulle pensioni, grazie al tavolo con il sindacato, il governo ha dato delle risposte e ci sono stati dei risultati, c’è invece una buona parte della Manovra su sui non siamo per nulla d’accordo: troppi interventi in favore delle imprese che spesso, alla fine, non danno i risultati sperati (vedi esiti del Jobs Act). Risorse che potrebbero essere impiegate di più su welfare e creazione di lavoro. Ricominciamo a ragionare sui bisogni delle persone! La soluzione per risolvere i problemi della sanità e dei suoi disservizi, non è nella sottrazione di competenze alle Regioni. Occorre organizzare ed efficientare le strutture nei territori che possano rispondere alla domanda di primo livello e decongestionare gli ospedali e i pronti soccorsi. Le case della salute sono rimaste sulla carta: così non va e il Sindacato dei pensionati pugliese si farà sentire!”.
Gianni Forte, segretario generale SPI Cgil Puglia, durante l’assemblea generale dei pensionati che si è tenuta oggi, 19 ottobre, a Lecce nella sede provinciale della Cgil.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi