SUPERLEGA, SUBITO DI NUOVO IN CAMPO PER IL 20° TURNO

Antonov in attacco nel match d'andata

LA GUIDA A DIATEC TRENTINO-REVIVRE MILANO DI DOMANI (ORE 20.30)

Trento –  A soli tre giorni dal precedente turno di regular season, la SuperLega UnipolSai 2015/16 torna in campo domani sera, mercoledì 24 febbraio, per la ventesima giornata di gare – la terzultima del girone di ritorno. La Diatec Trentino sarà protagonista della decima gara casalinga del suo campionato: a partire dalle ore 20.30 i Campioni d’Italia ospiteranno al PalaTrento la Revivre Milano undicesima in classifica. Cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel al link www.sportube.tv.
QUI DIATEC TRENTINO

I risultati maturati domenica scorsa hanno consentito a Urnaut e compagni di guadagnare terreno sulle prime inseguitrici Perugia e Verona (ora distanti otto e nove punti) e riaprire uno spiraglio per la corsa al secondo posto in classifica, fra le mani di Modena che vanta tre lunghezze di vantaggio. Il match di domani con Milano può quindi offrire l’opportunità alla Diatec Trentino di blindare matematicamente quanto meno il terzo posto (piazzamento minimo già sicuro in caso di conquista anche di un solo punto nelle prossime tre partite grazie ad un maggior numero di vittorie rispetto a chi è dietro) e restare in ballo per il ruolo di vice-capolista della classifica finale di regular season.
“Dopo gli otto punti raccolti nelle ultime giornate abbiamo bisogno di proseguire il nostro cammino per provare ad ottenerne il più possibile anche nelle ultime tre gare, senza abbassare il nostro livello di attenzione – ha spiegato l’allenatore Radostin Stoytchev – . Con Milano abbiamo l’occasione per assicurarci il terzo posto ma anche per esprimere una buona prestazione che ci avvicini nel modo corretto agli imminenti playoff scudetto. La gara di domani è importante quindi non solo per il risultato ma anche per cercare di mostrare un gioco sempre migliore in vista della parte decisiva della stagione; abbiamo massimo rispetto dell’avversario, proveremo a superarlo con le nostre armi. Sarà una partita particolare, diversa da quelle precedentemente giocate dalla Revivre, perché rispetto al passato Milano ha cambiato recentemente palleggiatore titolare e ha aggiunto un centrale come Georgiev che conosciamo bene”.
La gara di domani sera apre fra l’altro un trittico di impegni casalinghi nel giro di otto giorni, che vedrà i tricolori di scena al PalaTrento anche domenica 28 febbraio con Verona e giovedì 3 marzo contro il Lennik per il ritorno dei Playoffs 12 di CEV Champions League. Visto il calendario molto fitto di impegni, il tecnico bulgaro potrebbe quindi continuare ad applicare il turnover già visto nelle ultime partite, confermando nello starting six sia Nelli sia Antonov.
Domani sera Trentino Volley disputerà la gara ufficiale numero 643 della propria storia, la 294^ di sempre al PalaTrento e vedrà il Club di via Trener andare a caccia della 278^ vittoria in regular season.
GLI AVVERSARI

Dopo quindici giornate di regular season – in cui aveva raccolto appena cinque punti ed una sola vittoria – il campionato della Revivre Milano ha vissuto una piccola ma importante svolta positiva: il successo raccolto per 3-1 nel derby con Monza del 3 febbraio scorso ha infatti ridato fiducia alla squadra di Monti, in grado di ottenere poi subito un’altra vittoria nel turno successivo (3-1 casalingo con Latina) e mostrare incoraggianti segnali di ripresa. Lo spunto messo in atto fra quarta e quinta giornata di ritorno non permetterà ai lombardi in ogni caso di agganciare il treno playoff (definitivamente scappato via con le successive sconfitte per 0-3 maturate con Civitanova e Verona) ma ha comunque permesso di abbandonare l’ultimo posto in classifica ai danni di Piacenza e prepararsi al rush finale che li porterà a giocare i playoff per il quinto posto (che assegnano un pass per la Challenge Cup 2016/17). Anche per questo motivo la Società lombarda è intervenuta sul mercato ingaggiando il centrale Georgiev, che ha già affrontato due volte i Campioni d’Italia in questa stagione con la maglia del Salonicco, per sopperire all’infortunio di Matteo Burgsthaler (distrazione muscolare al gemello mediale sinistro rimediata durante la sfida con Latina). L’attesissimo ex di turno, che con Trentino Volley ha totalizzato 124 presenze e 345 punti vincendo 8 titoli (fra cui Coppa Italia 2012 e Scudetto 2013 da protagonista), non sarà della partita ma siederà comunque in panchina, raccogliendo l’applauso che sicuramente il PalaTrento gli riserverà. Georgiev va ad arricchire la schiera di giocatori bulgari presenti nel roster della Revivre, che può anche contare sull’opposto Milushev (miglior marcatore dei suoi con 246 punti in 19 gare) e sullo schiacciatore Skrimov; sono proprio loro i due giocatori di maggior peso di un sestetto che nelle ultime gare ha visto sempre più frequentemente utilizzato il giovane Sbertoli (18 anni a maggio) in cabina di regia al posto di Boninfante.
I PRECEDENTI Mercoledì si scriverà solo il quarto capitolo del confronto fra Trentino Volley e Power Volley Milano (Società nata solo nel 2013 e che in questa stagione sta disputando per la seconda volta consecutiva il massimo campionato italiano). Fra i due club quindi gli unici precedenti ufficiali sono quelli riferiti alla regular season 2014/15 e al match del girone d’andata, chiusi in tutti i casi col 3-0 per Trento: il 9 novembre 2014 al PalaTrento, l’8 febbraio 2015 al Forum di Assago e il 5 dicembre 2015 – gara più recente, al PalaBorsani di Castellanza (Varese) con parziali di 25-19, 25-23, 25-23 e Djuric (17 punti) mvp. Nelle sue precedenti quattordici stagioni di campionato di Serie A1, Trentino Volley aveva affrontato già altre due differenti compagini milanesi: l’Asystel, in sei circostanze, fra il 2000 e il 2003 e la Sparkling, in due occasioni, fra il 2007 e 2008. Il bilancio complessivo è di leggero vantaggio per Trento: sei vittorie  contro le cinque meneghine.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto dalla coppia composta da Matteo Cipolla (primo arbitro di Palermo, in massima categoria dal 1997) ed Andrea Pozzato (secondo di Bolzano in Serie A dal 2004); i due fischietti sono alla seconda direzione congiunta in SuperLega UnipolSai 2015/16 – la decima personale per il siciliano, la settima per l’altoatesino. Entrambi vantano almeno un precedente in questa regular season con Trentino Volley: Cipolla ha diretto Monza-Trento 1-3 del 28 ottobre 2015 e Piacenza-Trento 0-3 del 31 gennaio 2016 mentre Pozzato ha arbitrato Trento-Latina 3-0 del 29 novembre 2015.
RADIO, TV ED INTERNET La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner della Trentino Volley; i collegamenti col PalaTrento saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.sportube.tv; il servizio è gratuito, per vedere le immagini della gara basterà cliccare sul link presente nella home page del sito.
In tv la differita integrale della gara andrà su RTTR, tv partner della Società di via Trener, alle ore 21.30 di venerdì 26 febbraio. Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it), dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno attivi anche sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).
BIGLIETTI, MERCHANDISING E “BRENNERCOM DAY” La prevendita biglietti per la sfida con Milano è attiva fino a mercoledì alle ore 12 presso il Trentino Volley Point, Promoevent e in qualsiasi momento su internet cliccando http://www.vivaticket.it/index.php?nvpg[evento]&id_show=81363. I tagliandi saranno disponibili anche la sera stessa della gara presso le casse del PalaTrento, attive a partire dalle ore 18.30 mentre alle ore 19.30 verranno aperti gli ingressi del palazzetto.
All’interno i tifosi potranno trovare nuovamente attivo il corner del merchandising gialloblù, dislocato dalla parte opposta agli ingressi; in vendita una vasta gamma di articoli Trentino Volley (maglie replay, felpe, sciarpe e gadget).
Al PalaTrento in questa occasione andrà in scena il “Brennercom Day”: Brennercom – da due anni sponsor ufficiale di Trentino Volley che ha riservato all’azienda di Bolzano impegnata nel ramo dell’innovazione e tecnologia dell’industria ICT in esclusiva il logo sulla rete ufficiale da gioco – e il Club Campione d’Italia metteranno nuovamente in atto una serie di iniziative per promuovere in maniera ancora più importante la partnership. L’intero palazzetto ed il match program verranno per l’occasione personalizzati con i colori distintivi di Brennercom e con una serie di banner dedicati.  I follower dei Social Network potranno inoltre usufruire di una grande promozione: recandosi presso il Trentino Volley Point, PromoEvent o direttamente mercoledì sera presso le casse del PalaTrento, muniti della stampa dell’immagine che viene riportata a questo link, si otterrà un biglietto per il settore Gradinata al prezzo speciale di 5 euro.
Nella foto scattata da Marco Trabalza nel match d’andata, un attacco di Oleg Antonov contro il muro schierato di Milano

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.