TERMINI IN TILT, CODACONS: DISAGI IMMENSI PER PASSEGGERI

treni

TERMINI IN TILT, CODACONS: DISAGI IMMENSI PER PASSEGGERI, INDENNIZZI AUTOMATICI O CHIEDEREMO RISARCIMENTO

UTENTI DANNEGGIATI POSSONO CONTATTARE L’ASSOCIAZIONE PER POSSIBILE AZIONE RISARCITORIA COLLETTIVA

Ancora una volta gli utenti del trasporto ferroviario subiscono disagi immensi. Lo afferma il Codacons, commentando quanto accaduto oggi alla Stazione Termini.

ROMA – “Pesantissimi i ritardi che si stanno accumulando presso la stazione, e ripercussioni e rallentamenti si registrano anche su altre linee coinvolgendo migliaia di passeggeri – afferma il presidente Carlo Rienzi – Una situazione di caos inaccettabile per la quale i responsabili saranno chiamati a risarcire gli utenti. Tutti i passeggeri che hanno subito ritardi hanno ora diritto ad un indennizzo: invitiamo Trenitalia a studiare meccanismi di risarcimento automatico in favore di chi oggi ha subito disagi. In caso contrario il Codacons si farà promotore di una azione risarcitoria collettiva in favore dei viaggiatori”.

In tal senso l’associazione invita gli utenti coinvolti nel blackout della Stazione Termini ad inviare una mail all’indirizzo info@codacons.it per ottenere assistenza e informazioni sulle possibili azioni legali da intraprendere.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.