Terremoto: lunedì a Norcia e Cascia la festa regionale di Liberetà

NORCIA(PG) – Un confronto tra le esperienze dei territori colpiti dagli ultimi terremoti in Italia e, soprattutto, una giornata di solidarietà attiva verso le popolazioni della Valnerina: lunedì 12 giugno a Cascia e Norcia è in programma la terza festa regionale di Liberetà (il mensile dello Spi Cgil nazionale), una giornata promossa dallo Spi Cgil dell’Umbria che vedrà mescolarsi momenti di dibattito e confronto sui temi di stretta attualità, a partire da terremoto e ricostruzione, e spazi dedicati allo sport, all’intrattenimento, alla musica e alla gastronomia.
Il programma prevede nella mattina una camminata da Cascia a Roccaporena, gare di bocce, briscola e burraco a Norcia, e poi nel pomeriggio, dalle 16.30, presso la tensostruttura all’ex campo sportivo Europa, il dibattito sulla condizione degli anziani dopo il sisma, che sarà aperto dal saluto dell’ad di Liberetà, Miriam Broglia. A confrontarsi saranno poi Maria Rita Paggio, segretaria generale dello Spi Cgil dell’Umbria, Bruno Pizzica, segretario generale dello Spi Cgil Emilia Romagna, Loretta del Papa, segretario generale Spi Cgil L’Aquila, Filippo Ciavaglia, segretario generale Cgil Perugia, Imolo Fiaschini, direttore generale Asl Umbria 2, Vincenzo Sgalla, segretario generale Cgil Umbria e Ivan Pedretti, segretario generale Spi Cgil nazionale. Per l’occasione sarà anche presentata una video inchiesta sulla condizione degli anziani a Norcia e Cascia dopo il terremoto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi