Terrorismo, Cirielli: Arresto pakistano a Salerno conferma fallimento accoglienza

“Mi complimento con gli agenti dell’Antiterrorismo della Digos della Questura di Salerno che questa mattina hanno bloccato all’aeroporto di Capodichino ed espulso un pericoloso terrorista pakistano di 38 anni da anni residente a Sarno, scongiurando così una minaccia per la comunità salernitana”: è quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli di Italia e responsabile Giustizia del partito.
“Mi chiedo come sia possibile che un pericoloso terrorista possa tranquillamente circolare sul territorio italiano con regolare permesso di soggiorno? E’ la prova della fallimentare gestione dell’accoglienza da parte dei governi Pd” spiega Cirielli
“Questo episodio conferma l’urgenza di un cambiamento radicale nella gestione di ingressi e permanenze sul territorio italiano. Cambiamento che deve poggiare su un pilastro: la sicurezza degli italiani prima di tutto” conclude il parlamentare salernitano



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi