Tirreno Ambiente condannata: Storica Vittoria Asset

Il Giudice del Lavoro ha dichiarato nulli i licenziamenti, ai sensi dell’art. 18, commi 1 e 2, della legge n. 300/1970, condannando la Tirreno Ambiente alla immediata reintegrazione dei lavoratori nel posto precedentemente occupato, a prescindere dal requisito dimensionale dell’azienda, nonché al pagamento di una indennità risarcitoria ragguagliata all’ultima retribuzione globale di fatto maturata dal licenziamento all’effettiva riammissione in servizio e al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali con gli interessi legali e la rivalutazione monetaria, oltre al pagamento delle spese processuali.

Come Sindacato Asset Scuola esprimiamo piena soddisfazione per il risultato raggiunto. Si tratta di sentenze storiche che pongono dei limiti ben precisi agli abusi e licenziamenti arbitrari nel nostro Paese. Un plauso per questa vittoria spetta ai legali dello Studio Chieffallo – Rullo che con caparbietà hanno creduto sin dall’inizio nel buon esito di questa battaglia giudiziaria.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi