TORNA IN VITA LO STORICO TEATRO DRAVELLI

DAL 7 APRILE AL 16 GIUGNO 2018

TEATRO DRAVELLI
Associazione Arci
PICCOLA STAGIONE DI PRIMAVERA

TORNA IN VITA LO STORICO TEATRO DRAVELLI
CON UNA BREVE STAGIONE PRIMAVERILE, A CURA DI OFMCOMPANY,
CHE ANTICIPA LA PROGRAMMAZIONE DEL PROSSIMO ANNO

MONCALIERI (TO) – Dal 7 aprile al 16 giugno 2018 riapre il Teatro Dravelli con un’anteprima di stagione teatrale, una “piccola stagione di primavera”, che si pone l’obiettivo di riportare in vita uno spazio teatrale storico nella città di Moncalieri.

Sotto la direzione artistica di OfmCompany, nelle persone di Raffaele Lamorte e Valentina Sandri, per conto della Fondazione Dravelli, vengono presentati 7 spettacoli di prosa negli spazi dell’Associazione Arci Teatro Dravelli di Moncalieri.

La breve stagione primaverile inizia il 7 aprile con la commedia dell’arte nello spettacolo “La Figlia Contesa” della compagnia Thè a tre, con la direzione artistica di Mauro Piombo. Il 20 Aprile è in scena “#max2”, di e con Elena Cascino e Giulio Cavallini, entrambi formatisi presso il Teatro Stabile di Torino. L’11 Maggio vede il monologo di e con Paolo Agazzi “CinQuanta”. Il 19 Maggio “La seconda guerra mondiale l’ha vinta Adolf Hitler”, di Claudio Canal per Compagnia Bequadro. Il 1 giugno va in scena lo spettacolo “2/4” tratto liberamente da “The four of us” di Itamar Moses.. Venerdì 8 giugno lo spettacolo concerto “Urca Urca Tirulero” della compagnia Fratelli Ochner, con Paolo Zaltron e Alberto Barbi. Il 16 Giugno si chiude con “Rovine – la morte di Ipazia” di Raffaele Lamorte per OfmCompany, con Valentina Sandri, Febe Gili e Ilaria Greco.

La programmazione ha voluto premiare la qualità delle produzioni, senza eccedere nella quantità, ricercando i diversi linguaggi, anche diametralmente opposti, con i quali il teatro può esprimersi.

La stagione è fiera di vedere la partecipazione di professionisti di diverse età, anche molto giovani, e percorsi artistici, scegliendo spettacoli che hanno in comune la volontà di creare un contatto, fisico o emotivo, tra l’artista e il pubblico, in un contesto intimo e di riscoperta di un teatro storico quale il Dravelli di Moncalieri.

IL TEATRO DRAVELLI – Associazione Arci

Il Circolo Arci Mario Dravelli affonda le sue radici nel secolo scorso, in cui è stato un luogo cardine per lo scambio di idee, la socialità e il fermento culturale e politico di Torino sud. Il suo Teatro ha visto crescere, formarsi e recitare decine di attori, attrici e compagnie teatrali di ogni genere.

In questo luogo è nata come attrice Luciana Littizzetto, nelle prime fasi della sua carriera. Una impronta fondamentale è stata la presenza di Michele di Mauro, per diversi anni, insieme alla compagnia da lui fondata: “i Soggetti”, un punto di riferimento nella scena del teatro torinese, che è nata e cresciuta tra i muri del Teatro Dravelli.

Oggi questo spazio è ancora vivo, sebbene non più vissuto e partecipato come è stato negli scorsi decenni e chiede di tornare a respirare.

Con questo “assaggio” di stagione teatrale, una sorta di “anteprima” di quello che verrà, è forte il desiderio di riportare in vita questo spazio, nell’auspicio di valorizzarlo e riportarlo ad essere crocevia di attori e pubblico di tutte le età.

 

Info e prenotazioni
Teatro Dravelli
Via Praciosa 11, Moncalieri
Telefono: 0116068509 – 3469411942
Email: teatrodravelli@gmail.com
Orario inizio spettacoli: 21.00

Tutti gli spettacoli sono a offerta libera.
Ingresso riservato ai Soci Arci.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi