Toscana costiera: Mazzeo, plauso per atto di rilancio dell’area livornese

Il presidente della Commissione: “Tema in cima all’agenda degli impegni presi”

Firenze – Il presidente della Commissione per la ripresa economico-sociale della Toscana Costiera, Antonio Mazzeo commenta la notizia della firma  a Roma tra la Regione Toscana insieme a tre Ministeri (Sviluppo economico, Lavoro e Infrastrutture) alla Presidenza del Consiglio dei ministri, a Rete ferroviaria italiana, all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, all’Autorità portuale, alla Provincia e al Comune di Livorno e ai Comuni di Rosignano Marittimo e Collesalvetti. “La firma dell’atto finale per il rilancio dell’area livornese è un atto che rappresenta un nuovo e decisivo passo avanti per il rilancio della Toscana Costiera cui tutti insieme stiamo lavorando da mesi. Per la Commissione che presiedo quello della piena attuazione dell’Accordo di programma relativo all’area di crisi livornese è uno dei temi in cima all’agenda degli impegni presi e auspichiamo che, grazie al bando da 10 milioni di euro che sarà gestito da Invitalia, sia davvero possibile attrarre su quell’area nuove imprese, rilanciare l’attività produttive e favorire l’occupazione nel territorio”.

“Nelle prossime settimane – ha proseguito Mazzeo – definiremo il piano strategico per il rilancio della costa che sarà allegato al PRS e gli indirizzi politico-strategici che saranno contenuti al suo interno avranno tra le priorità proprio il tema del lavoro e della ripresa occupazionale. Un lavoro che presenteremo anche al governo per avere anche da Roma un supporto alla sua attuazione. Sappiamo, infatti, che c’è una condizione di fondo da rispettare: la piena collaborazione istituzionale a tutti i livelli”. (red)



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi