Trasporto pubblico locale in provincia di Bergamo – Lombardia approva mozione Lega Nord

Saita: “Situazione intollerabile. La Regione intervenga sulla Provincia per il rispetto del contratto di servizio”

Milano – Approvata dal consiglio regionale della Lombardia una mozione del Carroccio relativa alla situazione di difficoltà in cui versa il trasporto pubblico locale su gomma in provincia di Bergamo. In merito è intervenuto il consigliere regionale e primo firmatario del provvedimento, Silvana Saita.

“Abbiamo chiesto all’Assessorato regionale – spiega Silvana Saita – affinché si attivi nei confronti della Provincia di Bergamo con l’obiettivo di far rispettare gli standard contenuti e sottoscritti dalle aziende nei contratti di servizio. Il trasporto dei pendolari, lavoratori e studenti va reso più efficiente e dignitoso! Da anni ormai non si contano i problemi legati al TPL. Uno fra tutti: spesso i mezzi sono talmente affollati da non permettere ai ragazzi diretti a scuola di salire a bordo. L’orario previsto è raramente rispettato, quando non si deve assistere a corse saltate per guasto ai mezzi. Questo naturalmente crea forti disagi agli studenti, che devono poi giustificare il ritardo d’ingresso a scuola. Credo che le istanze espresse dai genitori e dagli utenti del servizio siano più che legittime. Si tratta di criticità più volte segnalate nel corso degli ultimi tre anni, ma la situazione non tende a migliorare.”



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi