Trenitalia: per la fine del 2018 si stimano 8 milioni di passeggeri stranieri trasportati

Il treno ad alta velocità ha trasformato il modo di fare turismo in Italia. Lo evidenziano i dati delle Frecce Trenitalia relativi ai passeggeri internazionali che scelgono il vettore ferroviario per i loro viaggi nella Penisola. Nei primi 4 mesi del 2018 si è registrato un +25% di biglietti venduti a livello internazionale rispetto all’anno precedente, e i forecast per la fine dell’anno parlano di 8 milioni di passeggeri stranieri trasportati.

Sono prevalentemente europei, per il 57%, i viaggiatori internazionali che si muovono per l’Italia in treno, ma l’alta velocità piace anche agli americani, che rappresentano il 27% di tutti i biglietti venduti all’estero. Grande espansione anche sui mercati meno tradizionali: l’Asia sale all’8%, l’Australia al 4 e il Sud America al 3%.
A scegliere il treno è prevalentemente il viaggiatore leisure, con prevalenza di singoli, coppie, famiglie e gruppi. Ma anche di grandi comitive che spesso noleggiano l’intero treno, per raggiungere la destinazione desiderata in occasione di un evento particolare o per beneficiare di un servizio completamente dedicato.
La linea regina dei treni scelti dagli stranieri è l’alta velocità Napoli – Roma – Firenze – Bologna – Venezia con la Roma – Firenze in testa alla classifica delle tratte più percorse, seguita dalla Firenze – Venezia e dalla Roma – Napoli. Tra i collegamenti internazionali con l’Italia, invece, quello di maggior successo è il Thello che da Parigi permette di raggiungere Milano o Venezia in una sola notte.
I turisti stranieri scelgono il treno anche per il servizio: è infatti in aumento la richiesta dei clienti business dall’estero che dimostrano di apprezzare i comfort pensati per la clientela top. Nel 2017 si è infatti registrato un aumento dei biglietti venduti in prima classe del +57% rispetto al 2016.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi