TRENORD, SARDONE: RISULTATO POLITICHE SCELLERATE GOVERNO SU IMMIGRAZIONE

Le cronache riportano un’aggressione, gravissima, ai danni di un controllore e di nuovo il protagonista è un immigrato. Ormai questi episodi in cui immigrati senza biglietti aggrediscono i controllori si ripetono nel disinteresse del Governo. Non dimentichiamo – commenta Silvia Sardone, consigliere comunale a MIlano – inoltre le aggressioni alle forze dell’ordine in Stazione Centrale, sempre ad opera di immigrati. La sinistra continua a portare avanti politiche scellerate sull’immigrazione per alimentare il business dell’accoglienza. Il risultato è quello di aumentare la presenza di delinquenti nelle strade, nei quartieri, sui treni. Fino a quando questo Governo continuerà a non rendersi conto che così facendo aumentano i criminali e le conseguenze ricadono sugli italiani e in questo caso sui lavoratori che fanno il proprio dovere? D’altronde non è un caso che nelle carceri lombarde ci sia il 43% di detenuti stranieri sul totale. E’ su questi temi, sulla sicurezza, sulla legalità e sulla gestione dell’immigrazione che si evidenzia la netta differenza tra centrodestra e centrosinistra: mentre noi chiediamo un freno a questa immigrazione, la sinistra, con i sindaci come Sala e Gori, manifesta per avere ancora più immigrati, in gran parte clandestini, nelle nostre città.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi