Turismo in Romagna – Forlì-Cesena e Rimini Dati positivi nei primi 6 mesi 2017

I dati aggiornati a giugno 2017 resi disponibili dalla Regione Emilia-Romagna ed elaborati dall’Ufficio Statistica della Camera di commercio mostrano buoni risultati in termini di movimento turistico nella Romagna – Forlì-Cesena e Rimini: nel complesso si registrano risultati ampiamente positivi sia per gli arrivi che per le presenze, soprattutto sul versante estero. I dati preliminari della domanda turistica relativi al periodo gennaio-giugno 2017 (ultimi disponibili), indicano 1.941.922 arrivi e 6.826.062 presenze nell’area Romagna (Forlì-Cesena e Rimini), con un incremento annuo dell’11,0% degli arrivi e dell’11,6% con riferimento alle presenze. I flussi esteri risultano superiori a quelli nazionali, con un +11,7% degli arrivi (rispetto al +10,9% degli arrivi nazionali) e un +12,6% delle presenze (+11,4% il numero dei pernottamenti dei turisti italiani); in ordine, tedeschi, russi e svizzeri risultano le principali nazionalità estere di provenienza, con un’incidenza percentuale (sommando le tre tipologie) del 45,5% sul totale degli arrivi esteri e del 50,6% sul totale delle presenze estere. La maggior parte dei mesi del periodo considerato ha dato riscontri positivi; aprile è stato il mese migliore (+52,7% di arrivi, +67,4% di presenze), marzo quello peggiore (-24,5% di arrivi, -22,5% di presenze), risultato certamente condizionato dalla Pasqua, quest’anno caduta proprio nel mese di aprile (a marzo, invece, nel 2016). Buono il risultato del primo mese estivo della stagione; a giugno: +11,5% negli arrivi e +9,5% nelle presenze. Positivi i risultati delle due province: Rimini fa segnare un +11,2% negli arrivi e un +8,5% nelle presenze, Forlì-Cesena un +10,5% negli arrivi e un +21,2% nelle presenze. Nel dettaglio, risultano in crescita i flussi turistici nelle principali località balneari: Rimini (+11,9% di arrivi, +10,6% di presenze), Riccione (+10,8% di arrivi, +6,0%) e Cesenatico (+12,7% di arrivi, +35,0% di presenze). Segno più anche per le restanti località balneari riminesi (Bellaria, Cattolica, Misano) mentre gli altri comuni della riviera forlivese (Gatteo mare, Savignano mare, San Mauro mare) registrano un incremento negli arrivi e una sostanziale stabilità nelle presenze. Buona anche la performance del comune di Forlì (+5,4% di arrivi, +12,6% di presenze) mentre Cesena si caratterizza per una crescita dei turisti arrivati (+3,0%) e un lieve calo del numero dei pernottamenti (-1,0%). Ottimi, infine, i risultati sia dell’Appennino forlivese (+24,3% di arrivi, +19,9% di presenze) che dei comuni termali di Forlì-Cesena (+15,4% di arrivi, +7,3% di presenze). Le impressioni per il mese di luglio sono positive. Complessivamente i servizi di alloggio e ristorazione nell’area Romagna FC (Forlì-Cesena e Rimini), secondo gli ultimi dati per intero anno disponibili, rappresentano il 57% del valore aggiunto e il 54% delle presenze rispettivamente prodotti dal settore stesso nell’intera regione Emilia Romagna. “I dati sono estremamente significativi e fanno ben sperare, il settore turistico infatti è particolarmente importante per l’economia dei territori di Forlì-Cesena e Rimini e, più in generale, del Paese Italia – dichiara Fabrizio Moretti, Presidente dell’Ente camerale -. Per questo è di particolare rilievo che la legge di riforma del Sistema camerale abbia assegnato alle Camere competenze dirette in tema di turismo e promozione del patrimonio culturale. La Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini ha accolto queste nuove competenze come reale opportunità di crescita, inserendola fra le linee strategiche della propria programmazione pluriennale e ha in atto – e in previsione – azioni mirate ad apportare un contributo innovativo e progettuale a supporto dello sviluppo economico sociale del territorio e delle sue imprese. Tra questi desidero segnalare la partecipazione, unitamente alle Camere di Ferrara e di Ravenna, al nuovo organismo Destinazione Turistica Romagna”.

Per informazioni e approfondimenti: informazioneeconomica@romagna.camcom.it

Eleonora Zaccheroni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi