Un anno di Osservatorio Farmaci Orfani (OSSFOR), Macchia: “Ora guardiamo al futuro”

L’Osservatorio Farmaci Orfani, dopo un anno di intensa attività, lo scorso 28 novembre ha presentato a Roma il primo rapporto OSSFOR. L’Osservatorio è infatti nato un anno fa come luogo di confronto tra diversi stakeholders del settore malattie rare, per discutere di politiche di sostenibilità da adottare nell’ambito dei farmaci orfani e delle malattie rare.
“Questo primo anno è stato caratterizzato da un incessante lavoro: abbiamo realizzato tavoli tecnici sugli Early Access Programmes (EAP), un position paper che verrà presentato a breve e due quaderni, uno sugli EAP e uno sulla regolamentazione del settore dei farmaci orfani”, ha sottolineato Francesco Macchia, coordinatore OSSFOR.

In questo anno di attività sono stati studiati due database amministrativi regionali, della Lombardia e della Puglia, che hanno fornito dati interessanti.

Dal rapporto emerge che il settore delle malattie rare incide solo per l’1,2% sulla spesa sanitaria nazionale, che corrisponde a circa 1,35 miliardi di euro. Sempre dal rapporto si evince che questo settore, pur essendo ancora fragile, è in espansione.

All’interno dei pazienti con malattie rare vi è un sottoinsieme di pazienti con malattie ultra-rare (meno di 1 caso su 1.000.0000) che si concentrano maggiormente in età giovanile: un insieme che rappresenta il 16% di tutte le malattie rare, percentuale bassa ma suddivisa in ben 215 patologie.

Il rapporto sottolinea anche che la spesa per farmaci orfani sulla spesa farmaceutica pubblica e privata totale è cresciuta in modo significativo tra il 2015 e il 2016: in termini percentuali passa, infatti, dal 3,9 al 4,6 per cento (5,0 e 5,9 per cento, rispettivamente, considerando la sola spesa farmaceutica pubblica).

L’osservatorio continuerà a lavorare su altre regioni approfondendo alcuni temi, tra cui l’HTA dei piccoli numeri, su cui serve stabilire delle regole chiare.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi