UN APPELLO: REGALATE ANIMALI DOMESTICI PER LE FESTE

“Affascinante far trovare sotto l’albero di Natale, che ancora una  volta indichiamo più ecologico quello naturale rispetto a quello di plastica fortemente inquinante, un animale domestico, ma con l’impegno
per chi lo riceve di non abbandonarlo successivamente”.

E’ l’appello di Piergiorgio Benvenuti, Presidente del Movimento Ecologista ECOITALIASOLIDALE e dei responsabili della Regione Lazio, Vanda Soriente, del responsabile del Coordinamento romano, Fabio
Ficosecco e della Sicilia, Giovanni Fabra.

“Inoltre –proseguono gli esponenti di Ecoitaliasolidale – per chi regala animali domestici, invitiamo ad acquistarli da rivenditori autorizzati e non da importatori illegali che li fanno arrivare soprattutto dall’est Europa dopo innumerevoli maltrattamenti, esemplari non vaccinati e quindi facilmente soggetti a malattie anche mortali. A tal riguardo sarebbe invece opportuno scegliere di adottare uno dei tanti animali sfortunati che sono stati abbandonati e che adesso sono ospiti dei canili delle nostre città”.

“Noi di Ecoitaliasolidale preannunciamo che stiamo proseguendo anche in questo periodo pre-natalizio la tradizionale campagna denominata ‘Non lo abbandoniamo. Non facciamo le bestie! “ “E’ un fenomeno quello dell’abbandono dei nostri amici a quattro zampe che secondo una nostra rilevazione interessa annualmente in Italia 80.000 gatti e 50.000 cani circa”.

“L’abbandono di un animale ormai diventato domestico è un fatto traumatico per l’animale, infatti secondo le rilevazioni più dell’80% degli animali abbandonati rischia di morire in incidenti stradali e di
stenti per incapacità, una volta lasciati liberi, di trovare in modo autonomo del cibo. Non solo – proseguono da Ecoitaliasolidale – non essendo abituati a rimanere da soli e nel caso di abbandono lungo le strade, questo fenomeno rappresenta sovente un serio pericolo per la viabilità, tanto che si potrebbe incorrere, lo vorremmo ricordare, in responsabilità quali l’omicidio colposo, nel caso in cui gli animali
abbandonati provocassero gravissimi incidenti”.

“Oltre a ricordare che l’atto incivile di abbandonare gli animali è severamente punito per legge in Italia con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro”.

“Siamo convinti che molto possono fare le Istituzioni, gli Enti locali, tutti coloro che si occupano di comunicazione, per avviare maggiori e più incisive campagne di sensibilizzazione e sarebbe opportuno come stiamo facendo noi di Ecoitaliasolidale anche in questo momento pre-natalizie un maggior impegno in tal senso, oltre ad invitare a scegliere come regalo soprattutto per i più giovani proprio un animale domestico. Un messaggio positivo soprattutto per le giovani generazioni”.

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi