UNITARIO SUNIA, SICET, UNIAT e Unione Inquilini

L’INPS chiude al confronto con i sindacati e le associazioni degli inquilini riprendendo le vendite senza tutela per le famiglie che non potranno comprare e indica canoni di mercato per gli occupanti.

Dopo aver abbandonato la gestione del patrimonio immobiliare l’Inps riprende le dismissioni ferme dal 2009 imponendo ora delle regole inaccettabili. Per questo oggi i sindacati e le associazioni, SUNIA, SICET, UNIAT e Unione Inquilini hanno chiesto di sospendere l’invio della lettera d’acquisto predisposta unilateralmente dall’INPS.

Con queste regole poche famiglie potranno acquistare e oltre 8.000 famiglie rischiano di entrare in emergenza abitativa. Saremo sempre dalla parte dei diritti affinché nessuno rimanga escluso, ovvero senza tutele e la casa.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi