Vuoi parcheggiare al mercato? Devi comprarti i calzini

La Polizia Locale di Ciampino interrompe l’attività di tre parcheggiatori abusivi
Tre cittadini italiani, tutti residenti in provincia di Napoli, avevano preso in “gestione” il parcheggio di Via Londra, dove ogni mercoledì mattina centinaia di automobili sostano gratuitamente per poter accedere ai banchi del mercato settimanale.

I tre avevano messo su una singolare forma imprenditoriale abusiva, dove ad ogni automobilista che cercava parcheggio gli facevano fare le necessarie manovre, anche garantendo soste in doppia fila, ma in cambio anziché la solita “mancia” gli facevano comprare dei calzini. La tecnica era studiata perché all’eventuale controllo degli agenti non risultassero parcheggiatori abusivi, ma si potessero camuffare da venditori ambulanti.

Il fatto non ė sfuggito alla pattuglia di servizio al mercato, la quale allontanandosi volutamente dalla zona ha allertato una pattuglia che operava in abiti civili per il contrasto ai furti e borseggi che hanno colto sul fatto i tre, intenti a far pagare 2 euro un’anziana signora che aveva appena parcheggiato. Nel frattempo, altre due pattuglie hanno collaborato e controllato il regolare e sicuro svolgimento dell’attività di polizia.

Nei confronti dei tre soggetti, uno già recidivo e pregiudicato, si ė proceduto con le sanzioni previste dal codice della strada, per oltre 2 mila euro.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi