World Cup Indoor: i vincitori delle finali di Las Vegas

Conclusa a Las Vegas la Coppa del Mondo Indoor 2018. Gli italiani si qualificano per gli scontri diretti ma non riescono a salire sul podio: il migliore è Massimiliano Mandia che sfiora il bronzo e conclude quarto nell’arco olimpico.

Per gli arcieri azzurri è stato l’ultimo banco di prova prima dei Campionati Mondiali Indoor che si disputano sempre negli USA, a Yankton, dal 14 al 19 febbraio.

[Massimiliano Mandia a Las Vegas]

La World Cup Indoor 2018 va in archivio mettendo a referto quattro nuovi campioni e lasciando spazio, dal 14 al 19 febbraio, al mondiale al chiuso di Yankton.

A Las Vegas vince nell’arco olimpico maschile il coreano Han davanti al padrone di casa Ellison e al giovane olandese Wijler che ha superato l’azzurro Max Mandia nella finalina; al femminile a spuntarla è la tedesca Lisa Unruh, argento alla russa Tsyrempilova, bronzo alla coreana Jin. Nel compound maschile tripletta statunitense con Broadwater primo, Schaff secondo e Gellenthien terzo, tra le donne ha la meglio la russa Savenkova, davanti alla danese Jensen e alla coreana So.

LA CORSA DEGLI ITALIANI – Nell’arco olimpico maschile sono due gli italiani che hanno avuto accesso agli scontri delle Finali di Coppa del Mondo grazie anche i piazzamenti delle altre tappe di Coppa del Mondo. A fare più strada è Massimiliano Mandia delle Fiamme Azzurre che si ferma ai piedi del podio battuto solamente nella finale per il bronzo dall’olandese Steve Wijler 6-0. In precedenza per Mandia sono arrivati i successi, tutti alllo shoot off, con il coreano Min Byeongyeon 6-5 (10-9) e lo statunitense Jack Williams 6-5 (10*-10) e la sconfitta in semifinale con il coreano Han Jaeyeop 7-3. Si interrompe al primo turno la corsa di Matteo Fissore battuto 6-0 dall’austriaco Andreas Gstoettner.
Nell’olimpico femminile Claudia Mandia, anche lei portacolori delle Fiamme Azzurre, esce al primo scontro diretto sconfitta 6-4 dalla russa Sayana Tsyrempilova che andrà poi a vincere l’argento.
Nel compound maschile Sergio Pagni chiude la sua avventura ai quarti di finale dopo il 149-148 inflittogli dallo statunitense Jesse Broadwater, in precedenza l’arciere italiano aveva vinto 147-146 con il turco Demir Elmaagacli. Federico Pagnoni si arrende invece al primo turno inchinandosi davanti all’olandese Mike Schloesser 149-144. Nessuna italiana ha invece partecipato agli scontri finali in campo femminile.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi