XXX CAMPIONATO ITALIANO TARGA PARA-ARCHERY

I relatori durante la conferenza stampa dei Tricolori Para-Archery di Castenaso_

FEDERAZIONE ITALIANA TIRO CON L’ARCO

XXX CAMPIONATO ITALIANO TARGA PARA-ARCHERY

Castenaso (Bo), 3-4 giugno 2017
Presentati i Tricolori di Castenaso
Presentato oggi a Castenaso il XXX Campionato Italiano Targa Para-Archery. Oggi e domenica la competizione che assegnerà i titoli italiani di classe e assoluti Visually Impaired, Compound Open, W1 e Ricurvo Open. In gara gli azzurri di Rio 2016 e numerosi giovani. Un test probante in vista degli impegni internazionale della stagione 2017. 

Si è svolta oggi presso la Sala Consiliare del Comune di Castenaso (Bo) la conferenza stampa di presentazione del 30° Campionato Italiano Targa Para-Archery che si disputerà nel weekend sul campo del Castenaso Archery Team. A fare gli onori di casa Stefano Sermenghi, Sindaco di Castenaso, con Mario Scarzella, Presidente della FITARCO, Stefano Galetti, Delegato Provinciale del CONI, Lorenzo Bortolamasi, Presidente C.R. FITARCO Emilia Romagna, Carla Di Pasquale, Presidente del Castenaso Archery Team e del Comitato Organizzatore e l’iridata Eleonora Sarti, atleta in forza alle Fiamme Azzurre, ma cresciuta con il Castenaso Archery Team, dove continua ad allenarsi e gareggiare nelle prove a squadre in virtù del doppio tesseramento riservato agli atleti dei Gruppi Sportivi Militari.

La XXX edizione dei Campionati Italiani Targa Para-Archery si svolgerà il 3 e 4 giugno a Castenaso (Bo), presso lo splendido impianto della società organizzatrice, il Castenaso Archery Team, in via XXI ottobre 1944, n.8/3, nella zona degli impianti sportivi.
Il Comitato Organizzatore, che gode del supporto e patrocinio del Comune di Castenaso, è da tempo a lavoro per accogliere nella sua moderna struttura, totalmente priva di barriere architettoniche, i circa 100 arcieri appartenenti alla categorie Visually Impaired, Compound Open, Ricurvo Open e W1.  

Sarà un Campionato dagli alti contenuti agonistici, che darà allo staff azzurro guidato dal Responsabile Tecnico Guglielmo Fuchsova le indicazioni necessarie in vista dei prossimi Eventi Internazionali. Gli arcieri della Nazionale Para-Archery, appena conclusa la competizione di Castenaso, si trasferiranno infatti ad Olbia per il Para-Archery European Cup, che si chiuderà domenica 11 giugno. L’evento clou della stagione saranno poi i Campionati Mondiali di Pechino, dal 12 al 17 settembre, mentre la Nazionale Giovanile Para-Archery sarà impegnata dal 9 al 15 ottobre alla prima edizione dell’European Para Youth Games che si disputeranno in Liguria dal 9 al 15 ottobre.   

GLI AZZURRI IN GARA E I CAMPIONI USCENTI – Saranno quindi presenti sulla linea di tiro di Castenaso quasi tutti gli azzurri che la scorsa estate hanno gareggiato al Sambodromo in occasione dei Giochi Paralimpici di Rio 2016, dove l’Italia ha conquistato l’argento individuale nel compound open con Alberto Simonelli (Fiamme Azzurre) e il bronzo mixed team ricurvo con Elisabetta Mijno e Roberto Airoldi. Nel ricurvo maschile non ci sarà il campione in carica Alessandro Erario, anche lui titolare in Brasile. 
Non difenderà il titolo al femminile neanche Maria Andrea Virgilio (Dyamond Archery Palermo) che quest’anno proverà a vincere nel compound open, dove la campionessa uscente è Giulia Pesci (Arcieri Ardivestra) che sarà certamente insidiata dall’atleta “di casa” e campionessa del mondo Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre). Per il ricurvo femminile sono quindi in corsa per il titolo le azzurre di Rio Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre), che oltre al bronzo mixed team a Rio vinse anche l’argento individuale a Londra 2012, e Veronica Floreno (Dyamond Archery Palermo), con la Junior Kimberly Scudera (Arco Club Gela).
Nel compound maschile difenderà invece il tricolore dello scorso anno Alberto Simonelli che, da inizio anno, ha già partecipato alle due tappe del Grand Prix Europeo con la Nazionale normodotati (nella seconda tappa a Bucarest in gara anche Eleonora Sarti) e che non partirà per Olbia perché convocato per la Coppa del Mondo di Antalya (Tur). Ad insidiarlo gli altri titolari di Rio Giampaolo Cancelli (Arcieri Torrevecchia) e Matteo Bonacina (Arcieri Castiglione Olona).
Nel W1 il campione in carica Daniele Cassiani (Arcieri Fivizzano) dovrà difendersi dall’assalto dall’azzurro di Rio 2016 Fabio Luca Azzolini (Arcieri Montale).
Per quanto riguarda la categoria Visually Impaired, per la prima volta nel Campionato Outdoor sarà applicato il regolamento World Archery che accorpa gli atleti del maschile e femminile del V.I. 1 (atleti non vedenti) e gli atleti/e del V.I. 2/3 (ipovedenti). Lo scorso anno la classifica non prevedeva questa suddivisione. Tra i Visually Impaired hanno ottenuto il titolo assoluto 2016 nel maschile Matteo Panariello (Arcieri Livornesi) e nel femminile Loredana Ruisi (GSD Non Vedenti Milano Onlus). 

Il PROGRAMMA – Il programma del Campionato Italiano prevede l’arrivo degli atleti sul campo di gara venerdì 2 giugno, giornata in cui verrà effettuato l’accreditamento e le Classificazioni Mediche a partire dalle ore 16:00.
Sabato 3 giugno, alla presenza del Presidente Fitarco Mario Scarzella e del Consigliere Federale Oscar De Pellegrin, il via alla manifestazione dalle ore 9.45 con la cerimonia di apertura e a seguire le 72 frecce di ranking round, che assegneranno i titoli di classe di tutte le categorie. Successivamente, a partire dalle ore 14:00 circa, il via alle fasi eliminatorie, sia individuali che a squadre, che vedranno anche l’assegnazione delle medaglie di bronzo.
Domenica 4 giugno, dalle ore 9.00, le fasi salienti del Campionato con i match che assegneranno i titoli italiani assoluti di tutte le categorie, individuali e a squadre. 

LA COPERTURA MEDIATICA DELL’EVENTO – La competizione verrà seguita in diretta streaming da YouArco, il canale youtube della Fitarco, a partire dalle ore 14:00 di sabato e poi il live riprenderà dal mattino della domenica con le sfide per i titoli assoluti.Una sintesi delle finali di domenica verrà poi trasmessa da Rai Sport, un servizio sul Campionato verrà mandato in onda dalla Rai nella trasmissione dedicata agli sport paralimpici SportAbilia.
Già a partire da venerdì, sarà presente sul campo di gara anche Ability Channel che, in virtù dell’accordo con la Federazione per il supporto al progetto promozionale para-archery “Arco Senza Barriere”, farà riprese video e interviste, soprattutto alle giovani promesse della Nazionale Giovanile Para-Archery. 

​IL LINK ALLA DIRETTA STREAMING SU YOUARCO
https://www.youtube.com/playlist?list=PLe_Dn-FBfDDONLepWhUSILBEa4xtqFOeH

LA PAGINA DELL’EVENTO CON LE NOTIZIE E TUTTI I LINK UTILI
http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=332

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.