10 giugno, i metalmeccanici tornano a scioperare per il contratto

Ancora posti disponibili sui pullman diretti alla manifestazione bolognese con FIOM, FIM e UILM

Parma – Prosegue la mobilitazione dei lavoratori metalmeccanici per il rinnovo del contratto nazionale: FIOM, FIM e UILM hanno infatti proclamato un nuovo sciopero di 8 ore a livello regionale per venerdì 10 giugno, con manifestazione a Bologna. Federmeccanica vuole pagare i lavoratori non in funzione del lavoro svolto, ma in funzione dello stato finanziario delle aziende. Non prevede nessun aumento per il 2016, per chi ha un contratto aziendale, per chi aveva contrattato i superminimi. I lavoratori chiedono invece di garantire il potere d’acquisto del salario tutelando tutte le forme di lavoro; di rilanciare l’occupazione; di garantire formazione, welfare e partecipazione. Le tute blu di Parma aderiscono pertanto alla manifestazione in programma a Bologna, per partecipare alla quale sono ancora disponibili posti sui pullman in partenza da Parma con ritrovo alle ore 7.00 nel piazzale antistante la Camera del Lavoro in via Casati Confalonieri. Prenotazioni allo 0521/297628-665-666-726 entro martedì 7 giugno. Il concentramento a Bologna, in piazza di Porta Saragozza, è in programma per le ore 8.30. Corteo e comizio conclusivo in Piazza Santo Stefano, con gli interventi di Bruno Papignani segretario generale FIOM CGIL Emilia Romagna, e Marco Bentivogli, segretario Generale FIM CISL. Coordina Daniele Valentini, della UILM Emilia Romagna.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi