Maltempo, salgono a 19 i movimenti franosi in atto sul territorio metropolitano

Sono saliti a 19 i movimenti franosi in atto che stanno interessando varie strade provinciali del territorio metropolitano a causa delle intense nevicate e piogge delle scorse settimane.

In particolare, tra i fenomeni in corso, si segnalano:

– SP 33 “Casolana” a Fontanelice km 3+400 frana di valle e km 2+800 e 3+600 caduta massi
– SP 7 “Valle dell’Idice” a Monterenzio km 17+500 smottamento scarpata di monte e km 30+180 a Monghidoro franata scarpata di valle
– SP 38 “Monzuno Rioveggio” a Monzuno km 2+500 cedimento banchina di valle
– SP 65 “Futa” a Pianoro km 87+150 smottamento scarpata di monte
– SP 58 “Pieve del Pino” a Pianoro km 4+350 cedimento banchina a valle
– SP 15 “Bordona” a Castel del Rio km 0+450 franata della scarpata a valle
– SP 34 “Gesso” a Casalfiumanese km 8+000 cedimento scarpata a valle e km 10+300 cedimento della carreggiata
– SP 325 “Val di Setta” a Camugnano km 33+000 cedimento della scarpata di valle
– SP 79 “Pian di Balestra” a San Benedetto Val di Sambro km 6+600 franata della scarpata di valle e dal km 5+500 al km 8+200 crollo di muretti
– SP 85 “Fondovalle Savena” a Monghidoro km 24+150 cedimento della scarpata di valle
– SP 632 “Traversa di Pracchia” a Alto Reno Terme km 1+950 frana di valle, strada chiusa al traffico
– SP 23 “Ponte Verzuno Suviana” a Castel di Casio km 5+000 smottamento scarpata di monte
– SP 69 “Pian di Venola” a Marzabotto km 3+750 crollo parziale spalla ponte
– SP 68 “Val d’Aneva” a Castel d’Aiano km 3+760 e km 11+500 smottamento scarpata di monte
– SP 57 “Madolma” a Alto Reno Terme km 8+500 km 9+400 km 9+800 e km 10+500 smottamenti scarpate a monte e valle
– SP 40 “Passo Zanchetto-Porretta Terme” a Castel di Casio km 9+500 caduta massi
– SP 25 “Vergato Zocca” a Vergato km 3+700 e dal km 5+200 al km 6+700 aggravamento frana

– SP 67 “Marano Canevaccia” a Gaggio Montano km 0+120 crollo muro di sostegno, dal km 7+200 al km 8+000 strada chiusa al traffico
– SP 72 “Campolo Serra dei Galli” a Camugnano km 6+900 riattivazione della frana

In particolare, un movimento franoso che ha pesantemente danneggiato la strada provinciale SP 25 “Vergato Zocca”, limitando ulteriormente gli spazi utili stradali già disciplinati con senso unico alternato e semaforo.

Per questo motivo la Città metropolitana, in accordo con il Comune di Vergato, ha deciso di realizzare una pista provvisoria al km 3+500 in tempi brevissimi (il sindaco di Vergato ha già firmato l’ordinanza), per consentire di mantenere aperta al traffico l’importante arteria stradale, anche nel caso in cui il dissesto porti alla chiusura totale della strada.

Restano comunque valide le limitazioni di transito già disposte con precedenti ordinanze riferite in particolare ai veicoli pesanti e di regolazione a senso unico alternato e semaforiche.

La Città metropolitana è in attesa di finanziamento (260 mila euro) da parte della Regione Emilia-Romagna per poter procedere al ripristino definitivo del tratto stradale coinvolto dall’evento franoso.

Poichè sono previste ulteriori precipitazioni nel prossimo fine settimana, la strada sarà comunque monitorata.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi