39 BAMBINI MORTI: BASTA ESPORTARE ARMI IN ARABIA SAUDITA!

Di F. M. Castalfo – Oggi sono morti 39 bambini e altre 50 persone sono rimaste ferite a seguito dell’ennesimo attacco aereo a guida saudita nello Yemen.
E’ stato colpito uno scuolabus e l’affollato mercato di Dahyan nella provincia di Saada settentrionale e roccaforte degli Houthi, ribelli sciiti finanziati dall’Iran.

Un altro bombardamento. Uno dei tanti. Solo più sanguinoso di altri. Ma forse lo Yemen non fa più di tanto notizia, a giudicare dal poco clamore che gli viene riservato dai media.

PER NOI INVECE È UN BOMBARDAMENTO DI TROPPO. SIAMO STANCHI DI QUESTE STRAGI! Sono stato personalmente coautore di un emendamento che al Parlamento Europeo ha chiesto il BAN permanente di export delle armi all’Arabia Saudita.
Emendamento votato a due riprese nelle nostre risoluzioni. Ma le sanzioni verso chi viola i criteri europei in materia di esportazione di armi sono ancora facoltative, per non dire inesistenti.
È ora di renderle obbligatorie. È ora di infliggerle a chi esporta a paesi che violano sistematicamente i diritti umani! Se non vogliamo sangue e violenza non dobbiamo vendere sangue e violenza!



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi