a Firenze all’assemblea di Cgil-Cisl-Uil di categoria sul nuovo Contratto nazionale: il 91,5% ha espresso parere favorevole

Firenze – Più di mille persone hanno partecipato  all’assemblea sindacale indetta da Flc Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola Rua sul nuovo contratto nazionale del comparto “Istruzione e ricerca” . I lavoratori della scuola, giunti da tutta la provincia, hanno riempito l’Obi Hall di Firenze, per ascoltare tutte le novità contenute nella pre-intesa siglata il 9 febbraio scorso tra i sindacati confederali e l’ARAN. Nell’occasione, i tre sindacati di categoria hanno chiesto ai partecipanti di esprimersi sui contenuti del nuovo contratto attraverso un referendum, il cui risultato ha sancito una schiacciante maggioranza favorevole all’intesa, ben il 91,5%. Di 742 votanti si sono pronunciati a favore 679, i no sono stati 40, 18 gli astenuti e 5 le schede bianche. La consultazione dei lavoratori continuerà fino al 7 aprile in tutte le assemblee in programma fino ad allora.

Firmato: i segretari fiorentini Flc Cgil (Paola Pisano), Cisl Scuola (Antonella Velani), Uil Scuola Rua (Cristiano Di Donna)



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi