A OrvietoFest protagonista è la bellezza

Eventi tra musica e folclore, ricordando San Francesco
(ANSA) – ORVIETO (TR) – Una grande riflessione sulla bellezza e sulla necessità di aderire al messaggio di San Francesco: sarà questo il fulcro dell’OrvietoFest 2016, che invaderà la splendida cittadina umbra fino al 19 giugno con un programma di alto livello culturale. Si inizia con il coinvolgente e suggestivo viaggio sonoro de Il cantico delle creature, con il Cantico Trio di Raffaello Simeoni, Gabriele Russo e Massimo Giuntini e la voce narrante Maurizio Panici. Grazie a un patto d’amicizia siglato nella passata edizione del festival, Orvieto si incontrerà con Marostica nello spettacolo Convivium (musiche di Raffaello Simeoni eseguite dal vivo dal Cantico Trio), con cui verrà reso omaggio all’antica arte del banchetto, e nella spettacolare Partita a Scacchi a personaggi viventi, storica manifestazione cittadina marosticense. Durante gli eventi sono previste degustazioni enogastronomiche volte a promuovere i prodotti tipici dei due territori. Infine, per il pubblico Il Cantico dei Cantici del Maestro Paolo Vivaldi, una produzione in esclusiva per il Festival che celebra la voce umana come strumento perfetto di preghiera musicale, di riflessione sulla forza della Fede, sulla luce e sui misteri della religione, e il Saluto alla Città con sbandieratori dei borghi e sestieri fiorentini.
Christian FLAMMIA



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi