A Sassari la mostra “Once upon a time”

A Palazzo di Città illustrazioni di artisti estoni che raccontano le fiabe dei fratelli Grimm.
Sassari – Un totale di 59 opere, tutte inedite e realizzate da 20 illustratori estoni che hanno trovato la loro ispirazione nelle fiabe dei fratelli Grimm. Una raccolta che ha dato origine a un progetto, “Once upon a time. C’era una volta…”, e che dal 2015 sta facendo il giro del mondo. Dal 5 luglio al 20 agosto sarà a Sassari nelle sale del Museo di Città-Palazzo di Città, con ingresso da via Sebastiano Satta.
L’esposizione sarà inaugurata martedì 5 luglio, alle 17.30, alla presenza del sindaco Nicola Sanna e dell’assessore alla Cultura e Turismo Raffaella Sau.
A Roma, Matera, Aosta e Capri, dove la mostra ha fatto tappa, è stata già meta di un pubblico di adulti e bambini che si sono lasciati trasportare in un viaggio per immagine nelle fiabe intramontabili raccolte ed elaborate dai due fratelli nati ad Hanau, vicino Francoforte.
L’esposizione degli illustratori estoni ricorda come il piccolo Paese dell’Estonia possa vantare una grande tradizione nella letteratura e nell’illustrazione per l’infanzia. Il lavoro degli illustratori – più spesso illustratrici – estoni gira il mondo grazie alla vivace attività di Viive Noor, una delle più note tra loro, che da decenni organizza eventi per promuovere il patrimonio artistico del suo Paese e i suoi maggiori esponenti.
Il progetto “Once upon a time. C’era una volta…” nasce nel 2015 da un’idea Viive Noor e del presidente dell’associazione Italia Estonia, Ülle Toode, ispirate dall’origine italiana dei racconti più conosciuti dei fratelli Grimm, cioè l’opera di Giambattista Basile.
I 20 illustratori in mostra rappresentano la scuola estone attraverso registri e stili compositivi differenti. La selezione presenta artisti all’inizio del loro percorso espressivo e altri che negli anni hanno lasciato un importante segno nell’arte estone e del Nord Europa. Il risultato è un’esposizione che saprà incantare e affascinare adulti e di bambini.
L’iniziativa è organizzata dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Sassari con l’associazione Italia-Estonia, il Centro studi sull’Estonia e il Baltico, il Centro per la letteratura estone per bambini di Tallinn, con la partecipazione dell’ambasciata d’Estonia a Roma e sotto il patrocinio della ministero della Cultura della Repubblica dell’Estonia.
La mostra rimarrà aperta fino 20 agosto e sarà visitabile dal martedì al venerdì (10-13/15-18) e il sabato (10-13). Ingresso libero.
Andrea Bazzoni



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi