Abusivi tentano di “riconquistare” la merce sequestrata, ma vengono respinti dai Vigili

Tentano di ribellarsi al personale della Polizia di Roma Capitale impegnato in servizio anti abusivismo, e cercano di riprendere la merce appena sequestrata, ma vengono respinti. Un arrestato.

E’ accaduto  in via del Lavatore, zona Fontana di Trevi, durante il servizio di attività anti abusivismo commerciale del Gruppo Sicurezza Sociale Urbana: un folto gruppo di venditori di nazionalità senegalese, ai quali era appena stata sequestrata la merce, si è ricompattato e ha cercato di attaccare i vigili per rientrare in possesso del materiale sequestrato. Alla fine sono stati respinti e messi in fuga, e uno degli abusivi è stato raggiunto e arrestato. Oggi si è svolto il processo per direttissima: l’uomo è stato condannato a tre mesi con la condizionale per violenza e resistenza alle Forze dell’Ordine. A seguito della particolare gravità nel comportamento dell’uomo, la Polizia di Roma Capitale ha presentato richiesta al Questore per il suo allontanamento dal territorio nazionale.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi