ALITALIA: E’ COSTATA FINORA 308 EURO A FAMIGLIA

CODACONS PRONTO A DENUNCIARE IL GOVERNO IN CASO DI PRESTITI E SALVATAGGI CON I SOLDI DELLA COLLETTIVITA’

SUL SITO DELL’ASSOCIAZIONE LE ISTRUZIONI PER GLI UTENTI IN POSSESSO DI BIGLIETTI ALITALIA

La crisi di Alitalia è costata finora agli italiani la bellezza di 308 euro a famiglia. Lo denuncia oggi il Codacons, che ricorda come la collettività abbia dovuto più volte farsi carico della gestione catastrofica della compagnia di bandiera, con un conto salito a 7,4 miliardi di euro per la collettività.

“Ogni singola famiglia italiana ha sostenuto la crisi di Alitalia sborsando negli ultimi anni 308 euro, per ritrovarsi oggi una compagnia aerea prossima al fallimento – afferma il presidente Carlo Rienzi – Per questo non accetteremo ulteriori salvataggi con i soldi dei contribuenti, e siamo pronti a denunciare il Governo alla Corte dei Conti e alle autorità europee se interverrà con risorse pubbliche sul caso Alitalia”.

Il Codacons ha inoltre pubblicato sul proprio sito internet le istruzioni utili per i viaggiatori in possesso di biglietti Alitalia e per chi ha acquistato pacchetti vacanza con voli eseguiti dalla compagnia di bandiera, finalizzate a tutelare gli utenti in questo  momento di grande incertezza.

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi