ALMAVIVA, NEL POMERIGGIO FACCIA A FACCIA AZIENDA-SINDACATI

Si sono riuniti in assemblea sindacale, stamattina, i lavoratori di Almaviva Contact della sede di Palermo, l’azienda che il gruppo di proprietà della famiglia romana Tripi intende separare dalla casa madre attraverso una newco che per la Cisl non è che “una bad company camuffata”. Nel corso dell’assemblea, promossa dalla Cisl e conclusa dal segretario della Fistel siciliana, Ciccio Assisi, “lavoratori e lavoratrici hanno espresso a gran voce forte contrarietà per l’operazione che – si legge in una nota – offende la dignità e i sacrifici profusi in questi anni per salvaguardare il posto di lavoro, messo a rischio ciclicamente da Almaviva”.
Nel primo pomeriggio, alle 14, nella sede di Confindustria Palermo si terrà l’incontro per l’esame congiunto sindacati-azienda, della vicenda. All’appuntamento le organizzazioni sindacali arriveranno con una posizione univoca: il “no in toto” al progetto targato Almaviva. (ug)



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi