Alta velocità: Giani, dibattito deve essere dovere verso la trasparenza

Il presidente del Consiglio è intervenuto per richiamare i consiglieri, pur nella diversità delle opinioni espresse, al rispetto della verità storica
Firenze – Nel corso del dibattito sviluppatosi dopo la comunicazione sull’Alta velocità svolta in Aula consiliare dall’assessore Vincenzo Ceccarelli, è intervenuto il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, per richiamare i consiglieri, pur nell’espressione di punti di vista differenti, al “rispetto delle opinioni altrui” e “dell’onestà intellettuale”.
“Il dibattito odierno deve essere un dovere alla trasparenza”, ha detto il presidente Giani. “Al di là dei giudizi politici, che possono naturalmente essere diversi, non si può non ricordare che il progetto di cui si discute è il frutto consolidato di un percorso originatosi dopo il Masterplan del 2003 che prevedeva una grande opera per Firenze e la Toscana”, ha aggiunto il presidente dopo aver fatto anche un excursus storico dell’Alta velocità fiorentina. (mc)



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi