ANTITRUST: PIÙ TRASPARENZA SU COSTI E PREZZI VACCINI

CODACONS: ANTITRUST CONFERMA NOSTRE DENUNCE. SETTORE VACCINI E’ GIUNGLA E SCELTE CONSUMATORI DEVIATE DA SCARSA INFORMAZIONE
I risultati dell’indagine conoscitiva dell’Antitrust sul mercato dei vaccini confermano in pieno le tante denunce presentate dal Codacons negli ultimi anni, finalizzate ad ottenere trasparenza in favore dei consumatori e ridurre la spesa a carico del Servizio Sanitario Nazionale.
“L’Antitrust conferma come il settore dei vaccini sia una vera e propria giungla, dove l’informazione resa agli utenti è scarsa e prezzi e costi a carico della collettività esorbitanti – spiega il presidente Carlo Rienzi – Il comparto più delicato è quello dei vaccini pediatrici, dove ogni anno il SSN spreca 114 milioni di euro: nonostante la legge riconosca solo 4 vaccini obbligatori, ai neonati viene somministrato il vaccino esavalente, spesso senza alcuna adeguata informativa ai genitori. Proprio la carenza di informazioni porta ad una grave deviazione delle scelte dei consumatori e alla mancanza di consapevolezza – prosegue Rienzi – E’ importantissimo che l’Antitrust abbia bacchettato le nostre istituzioni proprio su tale fronte, perché ora il Parlamento e le autorità competenti dovranno adeguarsi ai richiami dell’Agcm”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi