ANTONINI (CASAPOUND): “I 5 STELLE PREFERISCONO PERDERE PEZZI INVECE CHE ASCOLTARE I CITTADINI”

Roma – “Il Municipio IV continua a perdere pezzi. Stavolta a dimettersi è una figura di spicco del Tiburtino III, il consigliere 5 Stelle Fulvio Brigante, che si è arreso all’evidenza dei fatti: l’amministrazione pentastellata fa solo danni, sulla pelle dei cittadini e dei loro figli”. Così Mauro Antonini, responsabile del Lazio per CasaPound Italia.
“Le dimissioni di Brigante arrivano dopo che il consiglio comunale ha bocciato una mozione sui nidi convenzionati per salvare i dipendenti, oltre che le strutture al servizio dei cittadini. Una decisione vergognosa – spiega Antonini – quella di chiudere quattro asili nido, che non tiene conto della continuità educativa dei bambini, fondamentale anche per le famiglie, ma soprattuto che butta in mezzo a una strada 70 persone tra educatrici e operatori. Una decsione che riflette la totale insensibilità dei 5 Stelle rispetto alle istanze dei cittadini che dovrebbe amministrare”.
“Oltre al danno, la beffa: ora al posto di Brigante dovrebbe entrare Rosa De Angelis, la moglie di Ettore Fisher, anche lui consigliere 5 Stelle in IV Municipio. Una bella amministrazione a conduzione familiare, che però non tiene conto delle famiglie e dei loro bisogni”, conclude Antonini



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi