Arbitrato, come risolvere le controversie internazionali tra imprese in 100 giorni

Verona –  Come risolvere le controversie tra imprese senza ricorrere al tribunale, in poco tempo e anche tra ordinamenti giuridici diversi. Se n’è parlato  all’Università degli Studi di Verona nel convegno “L’arbitrato risorsa per le imprese” organizzato dalla Camera di Commercio di Verona, con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Giuridiche per conto del quale ha aperto i lavori la direttrice, la professoressa Donata Gottardi.
“L’arbitrato previene e risolve le controversie civili e commerciali, – ha spiegato Nicola Baldo, componente della Giunta camerale e del Consiglio della Camera Arbitrale della Camera di Commercio di Verona – specialmente nel commercio internazionale. L’arbitrato ha antiche origini ed è oggi diffuso e utilizzato a livello internazionale, sia negli ordinamenti di Civil Law che in quelli di Common Law. Un prezioso strumento per le nostre imprese esportatrici: non dimentichiamo che se il Pil di Verona vale 26 miliardi di euro, l’export di beni e servizi ne vale 10. Grazie all’arbitrato, si evita di incagliarsi in tribunale per 900 giorni, mentre il tempo medio per raggiungere un accordo in Camera di Commercio di Verona, ad esempio, ad esempio, è di 124. Inoltre le parti possono scegliere il loro giudice (ossia l’arbitro o gli arbitri); una comodità quando la lite riguarda questioni giuridiche o tecniche di particolare complessità. Questo, in Camere arbitrali come quella della Camera di Commercio, i cui arbitri non sono esclusivamente avvocati, può costituire un indubbio vantaggio”.
Ad approfondire il tema sono intervenuti Alberto Maria Tedoldi, professore associato di diritto processuale civile dell’Università di Verona e gli avvocati Daniele Maccarrone, direttore della Scuola forense di Verona e Claudio Carcereri De Prati, componente del Consiglio della Camera Arbitrale della Camera di Commercio di Verona.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi