Arriva il calendario estivo 2016 “bikeTOnight”

Pedalate notturne a Torino per chi ama la #bicycultura
TORINO – Con l’arrivo della stagione estiva #BikeTOnight – il progetto che prevede originali percorsi serali per scoprire su due ruote luoghi, storie, aneddoti e curiosità all’ombra della Mole – lancia le nuove date per il mese di luglio.
Le pedalate guidate alla scoperta della città, ideate per chi ama la cultura e la bicicletta (hashtag #bicycultura) riprenderanno a settembre con nuovi percorsi dopo la pausa estiva.
Gli appassionati della due ruote avranno la possibilità di partecipare a visite guidate di gruppo su temi sempre diversi, dalla storia della città alla letteratura, dalla scoperta di locali storici e notturni a performance artistiche, fino a percorsi dedicati alla scoperta di singoli quartieri. Ogni partecipante sarà munito di auricolare wireless per pedalare in libertà e ascoltare la guida turistica. La serie di gite in bicicletta è ideata da Silvio Dealessandri, esperto ciclista, e Visi-to (www.visi-to.it), il sito nato per promuovere Torino e il suo territorio creato da Giulia Pes, storica dell’arte e guida turistica abilitata. La sponsorizzazione degli eventi è seguita da Mybicyclette (www.mybicyclette.it), l’e-commerce per gli amanti della bici. Tutti i tour partiranno alle ore 20:30 (ritrovo ore 20:15). Il luogo e l’orario di ritrovo per ogni tour sono specificati anche sulla pagina Facebook di Mybicyclette.
Durata dei tour: circa 1 h e 30 minuti. Per partecipare bisogna essere bicimuniti.
DATE PER IL MESE DI LUGLIO:
13 luglio “Torino d’autore”. Luogo di ritrovo: Piazza Carlo Alberto
14 luglio “Vanchiglia tra passato e presente”. Luogo di ritrovo:
20 luglio “Torino d’autore”. Luogo di ritrovo: Piazza Vittorio Veneto (ultimo isolato prima di via Po, all’altezza del bar Elena)
21 luglio “Luci e ombre della Torino dell’800”. Luogo di ritrovo: Piazza Castello (di fronte a Palazzo Madama)
TEMI DEI TOUR:
 “Torino d’autore”
Il percorso è pensato come un viaggio nelle “Torino” vissute, raccontate e amate dagli scrittori più legati alla città. Grazie a un attore professionista che durante le soste legge frammenti di brani e poesie e a una guida turistica che inquadra luoghi e personaggi, si conoscerà la Torino crepuscorale e dolcemente nostalgica di Guido Gozzano, già anticipata a fine Ottocento da quella di Edmondo De Amicis; la Torino di Piero Gobetti, fervida di passione civile e di impegno culturale e politico; la “città della fantasticheria” e “della regola” di Cesare Pavese… senza dimenticare l’esperienza torinese di Friedrich Nietzche, che ha lasciato alcuni dei più ispirati ritratti di luoghi cittadini mai scritti, e la visione di Torino misteriosa e surreale di Giorgio De Chirico e Italo Cremona.
La pedalata si snoda tra il centro storico, la zona della Cittadella e la Crocetta, toccando i luoghi della vita e degli scritti degli autori, per terminare poi al Circolo dei Lettori.
“Vanchiglia tra passato e presente”
Lo storico quartiere torinese di Vanchiglia, sito tra il confine nord-est del centro e il punto di confluenza tra il Po e la Dora, ha una storia lunga e affascinante. Nei secoli è stata sede del primo porto fluviale
torinese, quartiere generale della malavita dell’Ottocento, zona proto-industriale della città, luogo delle sperimentazione architettoniche di Alessandro Antonelli…e molto altro ancora, fino a diventare – in anni recenti – uno dei centri propulsivi della creatività torinese.
Zizagando tra le vie del quartiere si conosceranno gli edifici storici più significativi, dall’eccentrica “Fetta di Polenta” di Alessandro Antonelli alla lussuosa casa dell’architetto Mollino, e si rievocherà la storia di alcuni celebri abitanti, come Fred Buscaglione e la “Maestrina dalla penna rossa” a cui si è ispirato Edmondo de Amicis, per poi andare alla scoperta della “nuova Vanchiglia”, tra studi di designers, teatri non convenzionali, nuove sedi universitarie e luoghi della movida. “Torino sotto le bombe”
Il tour prevede una visita attraverso i luoghi della memoria legati al nazi-fascismo, ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e alla Resistenza Armata per ricostruire la storia di Torino dal 1938 al 1945: gli eventi saranno rievocati anche attraverso letture e testimonianze. Pedalando di notte tra centro storico e zona San Donato, si scopriranno il ghetto ebraico della città, i quartieri degli alti comandi nazi-fascisti e si visiterà il rifugio antiaereo creato per i dipendenti della «Gazzetta del Popolo» nel piano interrato dell’attuale Museo Diffuso della Resistenza di corso Valdocco. “Luci e ombre della Torino Ottocentesca”
Il tour è incentrato sulla Torino dell’800 e sulle sue contraddizioni: da un lato le feste di palazzo e la città sfavillante dell’industrializzazione, dall’altra il lato oscuro del capoluogo piemontese, segnato da povertà, emarginazione e ingiustizia. I partecipanti saranno accompagnati da una guida turistica abilitata durante la pedalata tra i ‘palazzi del potere’ e il centro aulico; si inoltreranno poi nei luoghi più significativi della vita dei poveri, dei malati, dei condannati a morte e di chi provava ad alleviarne le sofferenze. Conosceranno inoltre i compiti della Confraternita della Misericordia, passeranno alla casa del boia, ripercorreranno il cammino dei condannati al patibolo, scopriranno le opere pie di Giulia Faletti di Barolo e del Beato Cottolengo e molto altro!
TARIFFE: 15 euro a persona (visita guidata comprensiva di auricolari). Ridotto 13 euro per studenti e per chi ha già partecipato a un giro bikeToNight. Famiglie con figli (fino a 14 anni) 10 euro per gli adulti, 5 euro per i ragazzi. Per il tour “Torino d’autore” riduzione a 13 euro per i possessori della tessera del “Circolo dei Lettori”.
INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:
E’ possibile iscriversi inviando un’email con nome, cognome, numero di cellulare a info@mybicyclette.it
Tutte le informazioni e gli aggiornamenti si troveranno sulla sezione bikeTOnight del sito www.mybicyclette.it, e sulle pagine facebook, twitter (hastag #bicycultura #bikeTOnight #bikeTOnight&day) e instagram. Per partecipare è necessario prenotare almeno tre giorni prima del tour scelto scrivendo a info@mybicyclette.it comunicando nome, cognome, email dei partecipanti, età degli eventuali minori e un numero di telefono cellulare.
In caso di pioggia o condizioni meteo avverse Mybicyclette si riserva di annullare l’evento dandone comunicazione via sms e via mail a tutti gli iscritti.
Per agenzie di viaggio e gruppi organizzati si può concordare itinerario, data e ora desiderata
Per ulteriori informazioni:
Benedetta Musso – fondatrice mybicyclette.it
339/4758918
www.mybicyclette.it – info@mybicyclette.it – benemusso@gmail.com



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi