Bergamini: “”I grillini scambiano un piccolissimo sondaggio di 30mila iscritti ad una piattaforma web per democrazia diretta”

“I grillini scambiano un piccolissimo sondaggio di 30mila iscritti ad una piattaforma web per democrazia diretta. Abbiamo visto come l’utilizzo dei nostri dati personali sulla rete avvenga in modo molto opaco e con effetti, anche sull’esercizio democratico, inquietanti. Per questo parlare di democrazia diretta con tanta leggerezza come fa il ministro Fraccaro, che ha il mandato di curare i rapporti fra il Governo e i rappresentati del popolo eletti democraticamente è alquanto imprudente, se non sconsiderato”. Così Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia e vicepresidente della Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni alla Camera, intervenendo oggi all’incontro organizzato da Antonio Tajani con i dirigenti del partito.
“La democrazia parlamentare – ha proseguito l’esponente azzurra che ha proposto di istituire una Commissione d’inchiesta sull’utilizzo dei dati personali sul web – può anche avere un ritmo lento, che certamente si può migliorare con la revisione dei regolamenti, ma è sempre meglio il ritmo della nostra democrazia che l’algoritmo della piattaforma Rousseau “. E ha concluso: “Altro che democrazia diretta, semmai ‘diretta’ da una società privata”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi